Calciomercato Foggia, colpo di scena: Pinna torna al Melfi

In mattinata il comunicato ufficiale della società. Il terzino torna nella squadra dalla quale poco più di un mese fa era stato prelevato. Ora Di Bari ha sei giorni di tempo per offrire a De Zerbi una rosa completa in vista dell'esordio col Martina

Non sarà un vero debutto (quello c'è già stato nella gara di Coppa contro il Melfi, ndr), ma sarà l'occasione per presentarsi ufficialmente dinanzi al proprio pubblico, in una serata di festa. Un appuntamento, quello in programma domani contro il Teramo, nel quale la società ufficializzerà di fatto anche il rinnovo della partnership con la Wuber, alla quale è stato intitolato il trofeo in palio domani sera. 

A una settimana dall'inizio del campionato però, giunge la grana Pinna. Il terzino sinistro, tra le più liete novità di questo inizio di stagione, è stato ceduto nuovamente al Melfi, squadra dalla quale poco più di un mese fa il Foggia lo aveva prelevato. Non si conoscono per ora i motivi che hanno portato la società a rispedire al mittente il difensore. Una notizia che lascia di sasso, che costringerà il diesse Di Bari a cercare un nuovo giocatore che risponda alle caratteristiche richieste. Compito mica facile, considerando che il mercato è agli sgoccioli, a meno che non si voglia puntare sugli svincolati. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In flessione anche le percentuali relative alle possibilità di ingaggiare Potenza, sulle cui condizioni fisiche si nutre più di un dubbio. 
Sei giorni per provare a completare la rosa. Impresa ardua per Di Bari. Più facile ipotizzare che alla prima contro il Martina, i rossoneri si presentino ancora come un cantiere aperto. Resta ancora da coprire infatti un buco in difesa, allargato ulteriormente dall'indisponibilità di Gigliotti, per un transfer che sembra debba giungere da Marte, oltre che in attacco, dove De Zerbi e Brescia gradirebbero un altro esterno offensivo. In più c'è il nodo terzino sinistro. Trovare un giocatore di spinta, ma efficace anche nella fase passiva, come si era dimostrato Pinna, sarà assai complicato. Un po' come si preannuncia questo inizio di stagione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento