Calciomercato, Sarno rescinde e si congeda: “Avrei dato un altro pezzo d’anima per il Foggia. Mi mancherete”

In attesa che la società ufficializzi la rescissione, il fantasista si affida a Instagram per salutare i suoi tifosi, e non risparmia una frecciata a tecnico e società: “Non hanno capito quanto avrei voluto dare ancora”

Vincenzo Sarno

L’annuncio ufficiale arriverà nelle prossime ore, ma ci ha pensato il diretto interessato ad anticipare la società: Vincenzo Sarno e il Foggia si separano, il fantasista napoletano lascia i colori rossoneri, rescindendo il contratto che sarebbe scaduto nel 2019.

Calciomercato: gli acquisti e le cessioni

Con un post su Instagram, l’ormai ex numero 10 rossonero ha dedicato un pensiero alla sua ex squadra, senza lesinare frecciate a tecnico e società: “Della società e del mister non parlo perché è giusto così... perché loro non lo hanno capito quanto ho amato questa maglia e questa città, non hanno capito quanto avrei voluto dare ancora, non hanno capito che per me questo sia il posto migliore dove giocare a pallone e avrei dato ancora un pezzo d'anima per far felice questa gente. Mi sono sentito importante davvero qui, ho sofferto e ho gioito tanto e poi ho sofferto ancora, a star fuori, a guardare, ora vado che è giusto così, forse è giusto non parlare, ma una cosa sola volevo dire: mi mancherete e tiferò sempre per voi, Forza Foggia”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento