Mercoledì, 22 Settembre 2021
Calcio

Zeman delude Kragl: "Dovevo arrivare domani, ma ha cambiato tutto". Per l'esterno tedesco sfuma la trattativa col Foggia

Il direttore sportivo Peppino Pavone spiega: “Io e il Mister Zdenek Zeman siamo giunti alla conclusione che le sue caratteristiche tecniche non si sposano con il progetto tattico che stiamo cercando di portare avanti”. Lui ribatte: "4 -3 -3 con Benevento salito in A o lo ho sognato?"

Kragl

Zeman delude Kragl: "Dovevo arrivare domani mattina, ma oggi è cambiato tutto", si sfoga sui social l'ex rossonero. Mancava solo la firma sul contratto, poi - come un fulmine a ciel sereno - il Calcio Foggia 1920 si tira indietro, e ufficializza la sua (nuova) posizione con un comunicato stampa.

"Il Calcio Foggia 1920 decide di non procedere all’ingaggio del calciatore Oliver Kragl", si legge. Il direttore sportivo Peppino Pavone spiega: “Pur riconoscendo a Oliver Kragl indiscutibili capacità tecniche e fisiche che fanno di lui un giocatore di categoria superiore, io e il Mister Zdenek Zeman siamo giunti alla conclusione che le sue caratteristiche tecniche non si sposano appieno con il progetto tattico che stiamo cercando di portare avanti”.

Per l'esterno tedesco, però, la teoria non regge: "4 -3 -3 con Benevento salito in A o lo ho sognato?", sbotta su Instagram. La decisione, intanto, ha diviso la piazza rossonera. Comunque andrà il campionato, Mister Zeman si accollerà, nel bene o nel male, le conseguenze di tale scelta. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zeman delude Kragl: "Dovevo arrivare domani, ma ha cambiato tutto". Per l'esterno tedesco sfuma la trattativa col Foggia

FoggiaToday è in caricamento