rotate-mobile
Calcio

Virtus Francavilla-Foggia 1-0: le pagelle dei rossoneri

L'esordio di Kontek dura solo un tempo. Beretta subito gettato nella mischia, senza riuscire a incidere. Male l'approccio di tutta la squadra

Non cercare scuse, ma chiedere scusa. Il mezzo gioco di parole con il quale mister Gallo ha commentato la partita di Francavilla, dice molto più di ogni approfondita analisi sulla prestazione dei suoi. Il Foggia di ieri è forse stato il più brutto della gestione Gallo, volendo escludere il dimenticabile esordio con la Gelbison. La squadra era chiamata a una reazione di carattere sia per dimenticare il k.o. con il Picerno, ma anche per fare il pieno di autostima in vista della sfida di coppa Italia con la Juventus Next Gen di mercoledì prossimo. E invece i satanelli sono scesi in campo con quella fiacchezza ripetutamente mostrata nella prima fase della stagione e che, per un periodo prolungato di tempo, la nuova gestione tecnica aveva rimosso. Difficile comprenderne le cause, che potrebbero essere molteplici. L’auspicio è che si tratti di una patologia temporanea e non di una malattia cronica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Virtus Francavilla-Foggia 1-0: le pagelle dei rossoneri

FoggiaToday è in caricamento