rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Calcio

Verso Brindisi-Cerignola, le parole di mister Pazienza

Calcio d'inizio alle 14:30 al "Fanuzzi". L'Audace torna in campo dopo più di un mese di fermo causa Covid

Tutti negativizzati, finalmente, in casa Cerignola. Il Covid ha costretto l’Audace a saltare le ultime tre partite del girone di andata che saranno recuperate nell’arco di poco tempo per permettere ai gialloblu di riallinearsi alle altre diciannove compagini del girone H di Serie D. Peccato, perché i cerignolani, al 12 dicembre, avevano inanellato undici risultati utili consecutivi, 6 vittorie nelle ultime sette gare, e stavano dando del tu al primato in classifica.

“Veniamo da un periodo difficile ma siamo usciti fuori e siamo contenti di ripartire – commenta l’allenatore Michele Pazienza alla vigilia della sfida di Brindisi in programma alle 14:30 - Stiamo bene. Ci aspettiamo tanto dopo il tanto che siamo riusciti a costruire prima della interruzione forzata di oltre un mese. Dobbiamo riprendere il nostro percorso nel migliore dei modi. Sicuramente è stato difficile, sotto il piano psicologico, affrontare una problematica inedita, senza precedenti. Ma ora testa a gambe al terreno di gioco, la miglior medicina per riprendere ritmo e motivazioni. Siamo in una fase della stagione in cui la classifica non dà ancora indicazioni. Ci mancano tre gare per finire girone di andata e molte squadre hanno approfittato del calciomercato e della lunga sosta per rinforzarsi. Ed è proprio il caso del Brindisi che si è rinforzato con elementi di categoria e ha letteralmente stravolto la propria rosa. Un avversario che ci darà filo da torcere dovendosi salvare e che adesso, sulla carta, sembra essersi attrezzato per centrare l’obiettivo. Sicuramente ci sarà qualche difficoltà ma confido nella capacità da parte dei miei calciatori di essere concentrati, attenti e umili nell’applicazione degli schemi”, conclude mister Pazienza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso Brindisi-Cerignola, le parole di mister Pazienza

FoggiaToday è in caricamento