Calcio

Esplosione di petardi, discriminazione territoriale e danneggiamento dei seggiolini: 3500 euro di multa al Foggia

Sempre per cori di discriminazione territoriale è stata inflitta una sanzione di 2mila euro alla Turris. Quarto giallo per Vitali, che entra in diffida

Arriva un nuovo provvedimento disciplinare per il Foggia, dopo la gara in trasferta con la Turris. Il Giudice sportivo sostituto Cosimo Taiuti ha infatti deliberato un'ammenda di 3500 euro al club rossonero. 

Nello specifico, la sanzione fa riferimento a tre motivazioni: l'introduzione ed esplosione nel proprio settore di quattro petardi, senza conseguenze, da parte dei supporter rossoneri, l'aver intonato cori di natura discriminatoria nei confronti della squadra avversaria e l'aver divelto dieci seggiolini, uno dei quali lanciato in campo, senza conseguenze. 

Sempre per cori di discriminazione territoriale è stata inflitta una sanzione di 2mila euro alla Turris. 

Per quanto riguarda i calciatori, entra in diffida Pablo Vitali, che ha ricevuto la quarta ammonizione in stagione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplosione di petardi, discriminazione territoriale e danneggiamento dei seggiolini: 3500 euro di multa al Foggia
FoggiaToday è in caricamento