Calcio

Tre "bandiere" per l'anno del centenario del San Severo

Il presidente Dino Marino, il direttore sportivo Andrea Florio e il nuovo capitano Rodolfo De Vivo i perni su cui poggia il team che sarà guidato da mister Francesco Bonetti. Tra confermati e nuovi arrivi si punta sull'esperienza per affrontare al meglio il campionato di Eccellenza. Domenica esordio in Coppa Italia di categoria a San Marco in Lamis

Rodolfo De Vivo e Andrea Florio (foto da San Severo Calcio)

Il San Severo sta per compiere 100 anni. E si sta preparando al centenario del 2022 allestendo una squadra in grado di dire la propria nel prossimo campionato di Eccellenza. Un evento sportivo prevede che sventolino le bandiere. E la società del presidente Dino Marino ha affidato il ruolo di direttore sportivo ad Andrea Florio, storico capitano della squadra dell’Alto Tavoliere passato dal centrocampo del “Ricciardelli” alla scrivania.

Per il ruolo di capitano, da quest’anno, toccherà a Rodolfo De Vivo, esterno di centrocampo sanseverese classe 94 - qualche mese al Foggia ai tempi della Serie D 2012/2013 - e che più volte in carriera, sia pur in fasi diverse, ha vestito la casacca giallogranata. A guidare la squadra è stato chiamato l’ex Vieste Francesco Bonetti. Confermati il centravanti Michele Consolazio, il difensore Manuel Visani (cresciuto nel Foggia, ndr), i portieri Simone Equestre e Fabrizio Carella e il centrocampista Fabio Lamatrice. Volti nuovi “over” quelli del centrocampista Ruggiero Paolillo classe 98 dal Real Siti, dell’attaccante argentino classe 95 Lucas Garcia dall’Ugento, del difensore argentino classe 97 ex Manduria Carlos Pissinis, del centrocampista classe 99 Alessandro Morra (un ritorno, ndr) e del difensore classe 99 Cheikh Diop, nella passata stagione in Serie D con Bitonto prima e Brindisi poi. Per quel che concerne gli “under” si segnala il ritorno del centrocampista classe 2002 Luigi Feltre e l’arrivo del difensore classe 2003 Stefano De Cotiis.

Esordio stagionale in Coppa Italia di Eccellenza fissato per domenica 5 settembre. Il San Severo giocherà in trasferta a San Marco in Lamis.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre "bandiere" per l'anno del centenario del San Severo

FoggiaToday è in caricamento