Domenica, 26 Settembre 2021
Calcio

L'Audace Cerignola non tradisce le attese: mercato top in attesa della ciliegina sulla torta

Gli ofantini di patron Danilo Quarto sono di nuovo in pole position per la scalata alla Serie C. Il "diesse" Elio Di Toro ha messo a disposizione di mister Michele Pazienza una rosa di tutto rispetto. Si attende l'annuncio dell'accordo con l'ex capitano del Foggia Cristian Agnelli in mediana

Il mercato dei professionisti ha chiuso i battenti ieri. Quello di Serie D, invece, prosegue. Si possono concludere affari tra compagini della stessa categoria, si può far ricorso agli svincolati e si possono anche tesserare calciatori che decidono di rescindere tra i “pro” per scendere di categoria, aspettando trenta giorni dall’ultima partita eventualmente disputata tra i professionisti. Il tutto in una situazione in cui ancora non è stata resa nota la composizione dei nove gironi di Serie D. Ovviamente l’Audace Cerignola farà parte di quello H assieme ad altre dieci pugliesi (Bisceglie, Bitonto, Brindisi, Casarano, Fasano, Gravina, Molfetta, Nardò, Altamura e Matino, ndr) e almeno due lucane su tre (Francavilla e Lavello con il Rotonda in bilico per questioni geografiche essendo più vicina alla Calabria, ndr). Insomma, c’è da attendere la solita lotteria delle “campane” che saranno selezionate a completamento del girone “appulo-lucano”.

I gialloblu di patron Danilo Quarto hanno ovviamente recitato un ruolo da protagonisti in sede di mercato estivo. Il “diesse” Elio Di Toro ha, come sempre, confezionato una rosa di pregio da mettere a disposizione di mister Michele Pazienza. Obiettivo dichiarato della società ofantina è quello del salto di categoria. Obiettivo ormai consueto nelle ultime stagioni del calcio cerignolano.

Confermati bomber Malcore in attacco, capitan Allegrini in difesa assieme a Manzo e Silletti; Muscatiello e Spinelli a centrocampo; Achik e Loiodice in avanti (con l’esterno goleador Russo in attesa di rinnovo imminente, ndr). Dentro molti volti nuovi: under promettenti e over di sicuro affidamento in un giusto mix di gioventù ed esperienza.

Per quel che concerne il parco “under” sono arrivati Brescia dal Potenza tra i pali; Dorval dal Fasano, Vitiello dal Portici e Quacquarelli dal Corato (vecchia conoscenza di patron Quarto ai tempi dello Sly United, ndr) dal Corato in difesa; Basile dal Sorrento, Botta dal Brindisi e Tascone dal Casarano a centrocampo nonché l’ex Primavera del Foggia Cavallini, reduce da una annata con poco spazio alla Casertana.

I nuovi “over” sono Sirri dal Bitonto in difesa; Giacomarro (figlio d’arte, ndr) dal Casarano e Maltese dal Giana Erminio a centrocampo con gli ex Foggia Bollino dal Messina e Palazzo dal Bitonto in attacco, settore in cui è arrivato anche l’esterno Mincica dal Casarano.

Nelle prossime ore dovrebbero essere ufficializzate le conferme di Chironi tra i pali e Scuderi in difesa. Così come si attende l’ufficialità dell’arrivo dell’ex capitano del Foggia Cristian Agnelli in mediana. Sarebbe la ciliegina sulla torta di un ottimo mercato condotto con sapienza.

Di seguito l’attuale rosa dell’Audace Cerignola. Per ciascun calciatore, tra parentesi, provenienza, anno di nascita, presenze e reti relative alla stagione 2020/2021 (play-off, play-out e Coppa Italia esclusi)

AUDACE CERIGNOLA – Allenatore: Michele Pazienza

PORTIERI
Andrea Brescia (Proveniente dal Potenza – 2002) (3/-4)
Gianmarco Chironi (Confermato – 1997) (25/-24)

DIFENSORI
Giacinto Allegrini (Confermato – 1989) (25/1)
Mehdi Dorval (Proveniente dal Fasano – 2001) (16/0)
Luigi Manzo (Confermato – 1985) (13/0 + 17/1 nel Savoia)
Andrea Quacquarelli (Proveniente dal Corato – 2001) (*/*)
Luca Russo (Confermato – 1999) (33/7)
Raffaele Scuderi (Confermato – 2002) (12/0)
Enrico Silletti (Confermato – 1997) (26/1)
Alex Sirri (Proveniente dal Bitonto – 1991) (11/3)
Antonio Vitiello (Proveniente dal Portici – 2003) (24/0)

CENTROCAMPISTI
Christian Basile (Proveniente dal Sorrento – 2003) (26/1)
Manuel Botta (Proveniente dal Brindisi – 2002) (28/3)
Dario Giacomarro (Proveniente dal Casarano – 1995) (26/1)
Dario Maltese (Proveniente dal Giana Erminio – 1992) (12/0)
Francesco Muscatiello (Confermato – 2001) (30/0)
Gerardo Spinelli (Confermato – 2003) (6/0)
Mattia Tascone (Proveniente dal Casarano – 2000) (29/0)

ATTACCANTI
Ismail Achik (Confermato – 2000) (29/6)
Mauro Bollino (Proveniente dal Messina – 1994) (33/10)
Lorenzo Cavallini (Proveniente dalla Casertana – 2000) (4/0)
Nicola Loiodice (Confermato – 1992) (11/5 + */* nel Barletta)
Giancarlo Malcore (Confermato – 1993) (24/21)
Salvatore Mincica (Proveniente dal Casarano – 1992) (32/4)
Loris Palazzo (Proveniente dal Bitonto – 1991) (24/7 + 5/3 nel Brindisi)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Audace Cerignola non tradisce le attese: mercato top in attesa della ciliegina sulla torta

FoggiaToday è in caricamento