Martedì, 16 Luglio 2024
Calcio

Ufficiale: cinque volti nuovi per il Manfredonia di cui quattro stranieri

Ufficializzati i difensori Barboza e Brunetti, il centrocampista Hermandung e gli attaccanti Hernaiz ed Arias

Il Manfredonia ha ormai praticamente colmato il gap con le altre avversarie del prossimo girone H di Serie D e si appresta all'esordio stagionale dei preliminari di Coppa Italia di categoria, domenica 27 agosto contro il Portici, a ranghi quasi completi. Ovviamente non mancheranno ulteriori arrivi di volti nuovi nei prossimi giorni. Gli ultimi in ordine cronologico, però, sono cinque di cui quattro stranieri.

L'unico italiano è il terzino destro Lucio Brunetti, classe 2004, cresciuto nel Pontedera e reduce dalle esperienze in Eccellenza della passata stagione all'Unipomezia e all'Olympia Agnonese.

In difesa c'è anche l'esperto Diego Barboza, calsse 1991, cresciuto nel Nacional de Montevideo e che ha giocato anche in Coppa Libertadores. Per l'uruguagio tanta esperienza in patria e in giro per il mondo con le casacche di Rentistat, Nacional B, Rampla, Huracán, Wanderers, Correcaminos (Messico), Enosis Neon Paralimniou (Cipro), Ararat-Armenia (Colombia) e Novelda (Spagna), sua ultima sua squadra.

In mediana ecco il tedesco Till Hermandung, classe 1997, nella passata stagione in Lussemburgo con l'Etzella Ettelbruck con cui ha messo a segno due gol e fornito ben nove assist in 24 partite. Cresciuto nell'Eintracht Trier e nel Friburgo in Germania, ha giocato in patria con l'Elversberg e con il Drochtersen. 

In attacco ci sono Jafar Arias e Luis Hernaiz. Il primo, classe 1995 nato in Olanda ma che gioca con la nazionale del Curacao, arriva dall'Helmond Sport con cui ha segnato un gol in 24 gare nella passata stagione nei Paesi Bassi. Cresciuto nel Groningen, ha giocato con Dordrecht, Emmen e Venlo in Olanda e nell'Arges in Romania. Il secondo, trequartista classe 1999, conosce già l'Italia avendo militato nella Vibonese nella passata stagione (assieme a Nallo, Amabile e Basualdo) con cui ha collezionato 27 presenze in Serie D. Cresciuto con Atletico Madrid, Villareal e Roda, ha giocato con Conquense, Teruel, Socuellamos e Cacereno, sempre in Spagna.

La squadra sta proseguendo la preparazione e ha giocato due amichevoli negli ultimi giorni. Vittoria per 1-0 contro la Cosmano Sport Foggia e sconfitta con indentico risultato contro il San Marco.

Infine, per quel che concerne i protagonisti della promozione dall'Eccellenza, altri due elementi si sono accasati altrove: il trequartista Onofrio Turitto al Canosa e l'attaccante Giuseppe Lopez al Molfetta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ufficiale: cinque volti nuovi per il Manfredonia di cui quattro stranieri
FoggiaToday è in caricamento