rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Calcio

Cerignola all'ultimo ostacolo Juve Stabia. Obiettivo vincere per giocarsi i play-off in posizione privilegiata

Calcio d'inizio domenica alle 17:30 al "Menti"

Il quarto posto si può ancora conquistare, il terzo non più. Di certo l’Audace Cerignola di mister Pazienza dovrà vincere a Castellammare di Stabia e lasciare al fato i destini di Pescara, Picerno e Foggia. Poi inizierà un altro torneo, quello dei play-off, sicuramente strameritati per i gialloblu di patron Grieco che hanno gettato comunque le basi per un futuro decisamente interessante.
Di contro ci sarà la Juve Stabia al “Menti” che ha tutta l’intenzione di agganciare gli ultimi vagoni liberi della zona spareggi per la B. Le “vespe” arrivano all’ultimo appuntamento della regular season dopo una stagione travagliata che ha visto alternarsi in panca il cerignolano Leonardo Colucci, poi Pochesci e oggi Novellino. A ciò si va ad aggiungere il carico di una situazione societaria non rosea che fa temere per il futuro. I punti in classifica sono 45, che potrebbero anche valere da soli i play-off se non fosse per Potenza e Virtus Francavilla a pari merito e meglio messe negli scontri diretti. Dodici vittorie, nove pareggi e sedici sconfitte per 35 gol fatti e 47 subiti sono i numeri messi insieme dagli stabiesi in questa stagione. Tra le mura amiche, finora, sette vittorie, cinque pareggi e 6 sconfitte per 20 gol segnati e altrettanti incassati. Cannoniere della squadra è l’attaccante Pandolfi con 6 centri. A seguire i compagni di reparto D’Agostino e Silipo a quota quattro e Zigoni a tre. Due gol ciascuno per i difensori Caldore, Maggioni e Mignanelli e per il centrocampista Altobelli. Una a testa per i centrocampisti Berardocco, Carbone, Maselli, Ricci e Scaccabarozzi e per gli attaccanti Bentivegna e Volpe. Mercato di riparazione poveri quello di gennaio dove l’ex “diesse” del Foggia, Beppe Di Bari, non ha potuto fare granché se non tre operazioni minori in entrata (tra cui l’ex Foggia ai tempi di Ninni Corda, Moreschini dalla Viterbese a centrocampo, mai sceso in campo) e movimenti di alleggerimento in uscita con le cessioni di un altro ex Foggia, Tonucci, passato alla Vis Pesaro e gli addii di Sarri tra i pali ed Erradi a centrocampo che erano fuori lista fin da inizio stagione.
All’andata il Cerignola si impose al “Monterisi” per 4-2. Tris iniziale firmato da Malcore, Sainz-Maza e D’Andrea. Riscossa campana ad opera di Zigoni e Santos (svincolato poi a gennaio) e poker finale di Achik.
Arbitro dell’incontro sarà Enrico Gemelli di Messina. Calcio d’inizio domenica alle 17:30.

Di seguito l’attuale rosa della Juve Stabia. Per ciascun calciatore, tra parentesi, provenienza, anno di nascita, presenze e reti aggiornate alla 37esima giornata.

JUVE STABIA – Allenatore: Leonardo Colucci poi Sandro Pochesci poi Walter Novellino

PORTIERI
1 - Davide Barosi (Confermato – 2000) (34/-40)
32 - Matteo Esposito (Confermato – 2002) (0/-0)
87 - Danilo Russo (Confermato – 1987) (3/-7)
 

DIFENSORI
24 - Marco Caldore (Confermato – 1994) (33/2)
13 - Davide Cinaglia (Confermato – 1994) (24/0)
3 - Ugo Dell’Orfanello (Confermato – 2000) (14/0)
96 - Tommaso Maggioni (Confermato – 2001) (35/2)
19 - Daniele Mignanelli (Confermato – 1993) (28/2)
79 - Michele Peluso (Confermato – 2001) (13/0)
44 - Michele Picardi (Confermato – 2004) (1/0)
77 - Alessandro Vimercati (Confermato – 2002) (9/0)
 

CENTROCAMPISTI
25 - Daniele Altobelli (Confermato – 1993) (34/2)
14 - Luca Berardocco (Confermato – 1991) (29/1)
4 - Lorenzo Carbone (Confermato – 2002) (10/1)
5 - Alberto Gerbo (Confermato – 1989) (26/0)
8 - Sergio Maselli (Confermato – 2001) (23/1)
31 – Patrick Moreschini (Proveniente dalla Viterbese – 2001) (0/0 + 0/0 nella Viterbese)
11 - Manuel Ricci (Confermato – 1990) (31/1)
23 - Jacopo Scaccabarozzi (Confermato – 1994) (34/1)
 

ATTACCANTI
10 - Accursio Bentivegna (Confermato – 1996) (24/1)
70 - Giuseppe D’Agostino (Confermato – 2003) (31/4)
17 - Mariano Guarracino (Confermato – 2002) (14/0)
7 - Luca Pandolfi (Confermato – 1998) (34/6)
99 – Alessio Rosa (Proveniente dall’Empoli – 2003) (4/0 + 12/0 nella Primavera)
20 - Andrea Silipo (Confermato – 2001) (28/4)
90 - Michele Volpe (Proveniente dalla Pergolettese – 1997) (7/1 + 6/0 nella Pergolettese)
9 - Gianmarco Zigoni (Confermato – 1991) (27/3)
 

CEDUTI NEL CORSO DELLA STAGIONE
35 - Edoardo Sarri (P) (Proveniente dal Cosenza e poi ceduto al Bari – 1999) (0/-0)
6 - Denis Tonucci (D) (Confermato e poi ceduto alla Vis Pesaro – 1988) (8/0)
39 - Bilal Erradi (C) (Confermato e poi ceduto al Sorrento – 2001) (0/0)
18 - Vincenzo Della Pietra (A) (Confermato e poi ceduto al Monterosi – 2002) (6/0)
99 - Christian Santos (A) (Proveniente dal Colo Colo e poi svincolato – 1988) (14/2)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerignola all'ultimo ostacolo Juve Stabia. Obiettivo vincere per giocarsi i play-off in posizione privilegiata

FoggiaToday è in caricamento