rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Calcio

Tre gol e due traverse: il Cerignola strapazza il Monterosi

Secondo successo di fila per gli ofantini che chiudono l’anno solare in quinta posizione. Di Langella, D’Andrea e Ligi le marcature. Altra grande prestazione di Achik

Sarà un gran bel Natale anche quello dell’Audace Cerignola. Dopo il poker rifilato alla Juve Stabia, la squadra di Pazienza chiude con un rotondo 3-0 al Monterosi un 2022 reso indimenticabile già con il ritorno in serie C dopo 85 anni. E i primi quattro mesi nel professionismo sono da incorniciare: 30 punti in 20 partite e quinto posto in classifica a due sole lunghezze dalla Juve Stabia. Anche oggi al ‘Monterisi’ il protagonista è stato Ismail Achik, due traverse, una infinità di giocate da urlo e l’assist per il gol del raddoppio di D’Andrea.

Un’altra partita da incorniciare per l’esterno marocchino, sicuramente uno dei giocatori più performanti, non solo del Cerignola, ma di tutto il girone C. Ma Achik non è stato il solo a meritare gli encomi. Da copertina è la conclusione dal limite con la quale Langella ha sbloccato il punteggio a un passo dal duplice fischio. A inizio ripresa l’Audace l’ha chiusa con D’Andrea, al termine di una perfetta azione di contropiede: bravo Malcore a ricevere palla sulla trequarti e ad aprire per Achik, il cui lancio al bacio manda in porta l’ex Foggia e Seregno, bravo a battere Moretti con un perfetto diagonale.

Al 7’ Achik scheggia la traversa con una punizione dal versante destro della trequarti ospite. Come contro la Juve Stabia, il Cerignola ha dimostrato di essere devastante in campo aperto. Al 12’ Moretti è attento sulla violenta conclusione di Achik, ripetendosi al 34’. Sette minuti più tardi, è ancora la traversa a negare il gol al 22enne, ma sugli sviluppi del successivo corner, Ligi trova il gol del definitivo 3-0.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre gol e due traverse: il Cerignola strapazza il Monterosi

FoggiaToday è in caricamento