rotate-mobile
Calcio

Due rossi, quattro rigori: il Real Siti batte il Trinitapoli 4-3

Partita avvincente e vittoria conquistata tenacemente dalla squadra di mister Pino Lo Polito

Un Real Siti guerriero vince e convince contro il Di Benedetto Trinitapoli in una partita pazza dal primo all’ultimo minuto. Termina 4-3 per i verdeazzurri che tornano al successo dopo il doppio ko contro Corato e Atletico Vieste. Sicuramente è cambiato qualcosa nel Real Siti, soprattutto nell’ambito della rosa, con glin arrivi di Babukkar in difesa e Ashik a centrocampo. Ma, come ha voluto sottolineare nel post gara l’allenatore Pino Lopolito, con i nuovi innesti l’età media dei giocatori verdeazzurri si è abbassata ancora di più. Importante, quindi, lavorare per farli crescere.

Partita avvincente sul piano tecnico, con tanta aggressività in campo che ha scaturito due cartellini rossi, uno per Bax e uno per Mbaye, protagonisti di uno scontro a metà campo al 33' del primo tempo. Solo pochi minuti prima era arrivato il momentaneo vantaggio della squadra di Stornara con Romanazzo che, dopo aver superato tutta la difesa biancoceleste, si è trovato a tu per tu con Tarolli e lo ha trafitto. E dopo pochi minuti ancora il Real Siti a segno con la sponda di Perchaud per Granit che porta il risultato sul 2-0. Nel secondo tempo succede di tutto: prima è il Trinitapoli a riaprire la gara con il rigore di Stefanini, poi è il Real Siti a colpire la terza volta con bomber Perchaud e la quarta volta con il penalty realizzato da Granit. Il Trinitapoli di Scaringella sembra ormai spacciato, ma in soli cinque minuti il match ritorna in bilico: all’87' rigore messo a segno da Grumo, entrato nel secondo tempo, e a tre minuti dalla fine ancora un tiro dagli undici metri per i biancocelesti che realizzano con Grumo che spiazza Vurchio.

Nel complesso una prova di forza per un Real Siti tenace ma che deve correggersi ancora per conquistare una salvezza abbordabile quanto meritata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due rossi, quattro rigori: il Real Siti batte il Trinitapoli 4-3

FoggiaToday è in caricamento