rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Calcio

La marcia verso la promozione del Cerignola fa tappa a Marigliano

Domani alle 15 match contro la Mariglianese

L’inarrestabile marcia dell’Audace Cerignola verso la promozione in Serie C fa tappa a Marigliano, in provincia di Napoli, dove domenica alle 15, al “Santa Maria delle Grazie” ci sarà la Mariglianese di mister Luigi Sanchez.
I campani sono in piena zona play-out, con una partita da recuperare, a 31 punti, non lontani comunque dall’obiettivo salvezza. Otto vittorie, sette pareggi e 14 sconfitte fanno dei napoletani la seconda squadra più battuta del girone H di Serie D assieme al Brindisi ma dietro al Matino, sconfitto ben 18 volte e fanalino di coda. Trenta le reti finora messe a segno, 34 quelle subite. In casa cinque vittorie, quattro pareggi e cinque sconfitte per 18 reti messe a segno e 13 incassate. Cannoniere della squadra è il capitano Esposito, attaccante, con dieci gol. Seguono il centrocampista Aracri con nove centri e il difensore Varchetta con tre. Due per il centrocampista Palumbo, una a testa per il difensore Tommasini, i centrocampisti Langella, Marzano e Massaro nonché per l’attaccante Orlando, ceduto al Formia.
Mercato di riparazione con molte novità: Peluso, difensore, ha fatto il salto di categoria passando alla Juve Stabia ed è stato rimpiazzato da Arrivoli dal Gladiator, società dalla quale è arrivato anche il centrocampista Marzano. Sempre in mediana sono arrivati Micillo dal Giugliano e Strazzullo dal San Giorgio. Fronte d’attacco completamente stravolto con le sole conferme degli esperti Esposito e Ragosta e l’innesto dei giovani Rimoli dal Bitonto e Tagliamonte dal Real Calepina.
All’andata il Cerignola calò il poker al “Monterisi” grazie alle reti messe a segno da Longo, Tascone, Vitiello e Malcore.
Arbitro dell’incontro sarà Marco Marchioni di Rieti.

Di seguito l’attuale rosa della Mariglianese. Per ciascun calciatore, tra parentesi, provenienza, anno di nascita, presenze e reti aggiornate alla ventinovesima giornata.

MARIGLIANESE – Allenatore: Luigi Sanchez

PORTIERI
Alessio Cafariello (Cresciuto nella società – 2003) (0/-0)
Gioacchino Maione (Proveniente dal Gladiator – 2002) (29/-34)

DIFENSORI
Antonio Arrivoli (Proveniente dal Gladiator – 2003) (6/0 + 12/0 nel Gladiator)
Domenico Ceparano (Proveniente dal Città di Avellino – 2000) (0/0 + */* nel Città di Avellino)
Francesco De Giorgi (Confermato – 1995) (18/0)
Massimiliano De Angelis (Confermato – 1996) (26/0)
Nello D’Onofrio (Proveniente dal Sangiuliano City – 2002) (2/0)
Giuseppe Faiello (Proveniente dal Taranto – 1997) (18/0)
Giovanni Pantano (Proveniente dal Nola – 2000) (18/0)
Niko Tommasini (Proveniente dall’Afragolese – 1992) (21/1)
Alberto Torromacco (Cresciuto nella società – 2003) (1/0)
Alessandro Varchetta (Proveniente dal Real Aversa – 1987) (26/3)

CENTROCAMPISTI
Achille Aracri (Confermato – 1994) (29/9)
Enrico De Martino (Proveniente dal Portici – 2003) (27/0)
Luigi Fiorillo (Proveniente dalla Salernitana – 2004) (0/0)
Matteo Langella (Proveniente dal Sorrento – 1997) (28/1)
Vincenzo Marzano (Proveniente dal Gladiator - 1996) (9/1 + 13/2 nel Gladiator)
Francesco Massaro (Proveniente dal Real Aversa – 2001) (25/1)
Salvatore Micillo (Proveniente dall’Afragolese – 2000) (5/0 + 12/0 nell’Afragolese)
Vittorio Palumbo (Proveniente dal Real Aversa – 1998) (20/2)
Antonio Strazzullo (Proveniente dal San Giorgio – 2003) (1/0 + 6/0 nel San Giorgio)
 

ATTACCANTI
Gennaro Esposito (Proveniente dal Nola – 1984) (29/10)
Arcangelo Ragosta (Proveniente dalla Puteolana – 1986) (13/0)
Salvatore Rimoli (Proveniente dal Bitonto – 2001) (5/0 + 3/0 nel Bitonto)
Luigi Tagliamonte (Proveniente dal Real Calepina – 1999) (10/0 + 2/0 nel Real Calepina)

CEDUTI NEL CORSO DELLA STAGIONE
Michele Peluso (D) (Confermato e poi ceduto alla Juve Stabia  – 2001) (15/1)
Giovanni Liberti (C) (Confermato e poi ceduto al Savoia – 1996) (2/0)
Luca Palumbo (C) (Cresciuto nella società e poi ceduto alla Maddalonese – 2003) (3/0)
Andrea Sannia (C) (Proveniente dal Nola e poi ceduto all’Aurora Alto Casertano – 1997) (6/0)
Vincenzo Di Dato (A) (Proveniente dal Castrovillari e poi ceduto al Nola – 2000) (11/0)
Francesco Esposito (A) (Proveniente dal Bitonto e poi ceduto al Savoia – 1997) (5/0)
Francesco Onesto (A) (Proveniente dal Virtus Cilento e poi ceduto al San Giorgio – 2003) (5/0)
Fabio Orlando (A) (Proveniente dalla Scafatese e poi ceduto al Formia – 1993) (11/1)
Tommaso Prevete (A) (Proveniente dal Giugliano e poi ceduto al Nola – 2003) (9/0)
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La marcia verso la promozione del Cerignola fa tappa a Marigliano

FoggiaToday è in caricamento