Calcio

L'Orta Nova ingrana. Borgorosso Molfetta battuto 3-0

Prima vittoria casalinga in campionato per la squadra di mister Costanzo Palmieri e seconda vittoria di fila dopo quella di domenica scorsa

L’Orta Nova ingrana e dà continuità al proprio ruolino di marcia portandosi a sette punti in classifica, in condominio col Manfredonia. Battuto il Borgorosso Molfetta sul sintetico di San Ferdinando di Puglia, che ospita le gare casalinghe degli ortesi. Nella prima frazione Cormio si rende pericolosissimo con un’acrobazia in area piccola e sulla quale il portiere molfettese deve compiere un autentico miracolo togliendo letteralmente la palla dalla linea di porta. Il Borgorosso risponde con una conclusione dal vertice sinistro dell’area di Sciancalepore che va a sbattere sul palo. Ma è ancora Cormio protagonista quando trafigge con un tiro a giro dalla distanza il portiere ospite. Il Borgorosso risponde su punizione ma la palla termina di poco alta sulla traversa. Ancora biancorossi pericolosi con Sallustio che chiama Capossele alla deviazione in corner con un tiro dalla distanza. Nella ripresa l’Orta Nova raddoppia con Garcia che gira a rete un cross basso proveniente dalla sinistra. Il tris arriva dai piedi di Del Fuoco che trafigge il portiere avversario con una conclusione dalla distanza. Gli ortesi potrebbero anche calare il poker ma Bentos spara alto a porta sguarnita all’esito di una bella azione dei suoi che si sviluppa sulla destra. I molfettesi si rivedono con una punizione pericolosa di De Gennaro sventata da Capossele.

Seconda vittoria consecutiva e prima in casa per la squadra di Costanzo Palmieri che a fine gara commenta: “la squadra inizia a dimostrare sul campo di aver assimilato il mio modo di giocare. Abbiamo lavorato sodo e con pazienza. E devo ringraziare la società per averci messo nelle condizioni di stare sereni, dandoci fiducia anche quando i risultati non arrivavano. Ora non dobbiamo esaltarci così come prima non ci siamo depressi. L’equilibrio è un fattore molto importante nel calcio e all’Orta Nova, fortunatamente, questa qualità non manca. Soddisfatto nel verificare i progressi fatti dalla difesa che oggi non ha subito gol, segno che il lavoro svolto anche sulla fase difensiva sta producendo i suoi frutti. Alla nostra classifica mancano i due punti persi contro il Vigor Trani ma il nostro obiettivo primario resta il mantenimento della categoria attraverso la valorizzazione dei numerosi under che abbiamo a disposizione. Siamo quindi in linea con il nostro programma stagionale. Ora ci proiettiamo alla sfida di domenica prossima contro l’Unione Calcio Bisceglie, un avversario di grande caratura e contro il quale dovremo proseguire nel nostro esprimerci al meglio”, conclude l’allenatore del Team Orta Nova

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Orta Nova ingrana. Borgorosso Molfetta battuto 3-0

FoggiaToday è in caricamento