rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Calcio

Stadio Zaccheria, arrivano buone notizie dal Comune: affidati i lavori per i seggiolini in gradinata

Buona notizia per i tifosi rossoneri. I lavori per la posa in opera e fornitura sono stati affidati. La migliore offerta è risultata essere quella presentata dalla ditta foggiana ‘Costruzioni Spagnuolo’, che ha offerto un ribasso pari al 21,5890% sull’importo a base d’asta di € 70.690,00

Per i lavori nella tribuna est (gradinata) la svolta è vicina. In leggero ritardo rispetto a quanto dichiarato lo scorso dicembre dal sub-ommissario Sebastiano Giangrande (il quale garantì che i lavori sarebbero stati completati entro la fine di gennaio) i lavori per la posa in opera e fornitura dei seggiolini sull’anello superiore della gradinata sono stati finalmente aggiudicati.  

La determinazione numero 172 del 7 febbraio 2022 pubblicata dal Comune fa seguito a quella dello scorso 27 ottobre, nella quale fu approvata la fornitura e posa in opera prevedendo una spesa complessiva di € 92.000,00, di cui € 70.690,00 per lavori a base d’asta, oltre € 1.730,00 per oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso e €19.580,00 per somme a disposizione dell’Amministrazione Comunale.

La scelta del contraente a cui affidare i lavori sarebbe stata operata attraverso affidamento diretto, “con il criterio del minor prezzo, con consultazione tramite la piattaforma MePa (Mercato elettronico della Pubblica amministrazione) di almeno 5 operatori”.

In seguito alla prima Rdo (richiesta di offerta) sulla piattaforma Mepa del 30 dicembre 2021, nella quale non è pervenuto alcun plico, il Rup ha ritenuto opportuno effettuare una nuova Rdo per mezzo della piattaforma Traspare del Comune stabilendo il giorno 13 gennaio come termine ultimo per presentare le offerte.

Le offerte ammesse sono state meno di 5 e “ai sensi dell'art. 97, comma 3-bis del D.Lgs. 50/2016, non è stato eseguito il calcolo della soglia anomala”. La migliore offerta è risultata essere quella presentata dalla ditta foggiana ‘Costruzioni Spagnuolo’, che ha offerto un ribasso pari al 21,5890% sull’importo a base d’asta di € 70.690,00 e quindi per la somma netta di € 55.428,74 oltre € 1.730,00 per gli oneri di sicurezza (non soggetti a ribasso).

Con la determina, dunque, il Comune ha affidato all’impresa Spagnuolo la fornitura e posa in opera per un totale di 69.733,67 euro da riconoscere alla ditta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stadio Zaccheria, arrivano buone notizie dal Comune: affidati i lavori per i seggiolini in gradinata

FoggiaToday è in caricamento