Giovedì, 21 Ottobre 2021
Calcio

Coppa Italia Serie D: Cerignola in scioltezza sul Nola

Ai gialloblu di Michele Pazienza bastano i primi 15 minuti per andare a segno due volte con Palazzo su rigore e Silletti. Domenica trasferta a Molfetta per la seconda di campionato

Al Cerignola bastano quindici giri di lancetta, quelli iniziali del primo tempo, per regolare il Nola al “Monterisi” nel primo turno di Coppa Italia di Serie D. Qualificazione ottenuta senza problemi per la squadra di mister Michele Pazienza che ha mandato in campo coloro i quali non avevano partecipato alla vittoria di domenica scorsa all’esordio casalingo in campionato contro il Fasano. Esordio, tra gli altri, per l’ex capitano del Foggia, Cristian Agnelli, in mediana.

Al quinto minuto è Loris Palazzo, ex attaccante di Foggia e Manfredonia, a portare in vantaggio i cerignolani su calcio di rigore. Al 15’ Silletti sfrutta di testa un corner e raddoppia. Al 22’ ancora Palazzo pericoloso in area ma il suo tiro termina di poco alto. Al 27’ è il portiere nolano Torino a dire di no per ben due volte a Palazzo e Basile che ci provano a pochi secondi di distanza. Nella ripresa girandola delle sostituzioni per i campani di mister De Luca ma è ancora l’Audace con Mincica a rendersi pericoloso al 59’ in area piccola chiamando ancora Torino all’intervento decisivo. Al 67’ ci prova di nuovo Palazzo, ben servito da Achik, ma stavolta la sfera termina fuori. I bianconeri si vedono dalle parti di Fares al 78’ con Salazaro ma il giovane guardiapali ofantino respinge il tentativo. Ed è questa anche l’ultima occasione degna di nota di una gara che ha permesso ai gialloblù di mettere minuti nelle gambe in vista della trasferta di domenica prossima a Molfetta, contro un avversario attrezzato per l’alta classifica, per la seconda di campionato.

Audace Cerignola: Fares, Basile, Silletti, Quacquarelli, Russo (77’ Dorval); Botta, Agnelli, Muscatiello (71’ Tascone), Spinelli (53’ Achik); Mincica (61’ Loiodice), Palazzo (81’ Vitiello). In panchina: Tricarico, Manzo, Allegrini, Cannone. Allenatore: Michele Pazienza

Nola: Torino, Fusco (46’ Pantano, 66’ Allegretta), Lauro, Acampora, Lambiase, De Falco (46’ Mocerino), Cardone, Sorriso (46’ Boggia), D’Angelo, Gaetano, Coppola (46’ Salazaro). In panchina: Sarracino, Guerra, Petagna, Canfora. Allenatore: Alfonso De Luca

Reti – 5° Palazzo su rigore, 15° Silletti (Cerignola)

Note – Ammoniti: Lauro e Pantano (No); Spinelli (Ce). Arbitro: Enrico Eremitaggio di Ancona; assistenti Preci Zef e Singh Dalijt di Macerata

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Italia Serie D: Cerignola in scioltezza sul Nola

FoggiaToday è in caricamento