rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Calcio

Colpaccio San Severo, torna Danilo Rufini in panchina

Confermato il "diesse" Andra Florio, il presidente Dino Marino a lavoro per il centenario dei giallogranata

Il San Severo pensa in grande. Archiviata l'ultima stagione che ha visto i giallogranata sorprendere nella prima parte, salvo poi cedere nella seconda parte a causa di un sostanziale indebolimento della rosa a disposizione di mister Francesco Bonetti nella sessione invernale del mercato, il presidente Dino Marino è già all'opera per celebrare al meglio il centenario della squadra. Con l'ambizione di puntare al vertice della classifica. Per farlo, si è provveduto a confermare il direttore sportivo, Andrea Florio, e soprattutto a ufficializzare il nuovo allenatore. Danilo Rufini guiderà il San Severo nella prossima stagione di Eccellenza pugliese. Un grande ritorno visto che nel 2011/2012 e nel 2012/2013 vinse due campionati di fila con i giallogranata portandoli in Serie D. Rufini, cosentino di nascita ma ormai trapiantato da tempo nella città dell'Alto Tavoliere e che da calciatore è stato centrocampista militando in diverse squadre dalla Serie C ai dilettanti, proviene da una stagione deludente a Bisceglie, in D, dove aveva iniziato la stagione, salvo poi essere esonerato, richiamato e nuovamente esonerato senza che però i biscegliesi, con l'ex Foggia Ivan Tisci in panchina, siano poi riusciti ad evitare la retrocessione in Eccellenza all'esito dello spareggio play-out contro il San Giorgio. Un allenatore in cerca di rilancio, dunque, ma che ha comunque fin qui avuto una carriera positiva alla guida di Madrepietra Daunia, San Salvo, Milazzo, Brindisi e Manfredonia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpaccio San Severo, torna Danilo Rufini in panchina

FoggiaToday è in caricamento