rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Calcio

Colpaccio del Pietramontecorvino in trasferta

I rossoneri dei Monti Dauni battono di misura il Campobasso 1919 nello scontro diretto in chiave salvezza

Dopo lo 0-0 casalingo contro il Volturnia, il Pietramontecorvino batte di misura il Campobasso 1919 in trasferta e si porta a +4 sulla zona play-out dove, nella casella più alta, ci sono proprio i molisani fermi a 18 punti. Partita tosta e nervosa giocata senza esclusione di colpi tra due dirette concoerrenti che mirano alla salvezza diretta senza passare per gli spareggi. Partita combattuta con l'arbitro che lascia correre anche su interventi fallosi evidenti da parte dei padroni di casa. Il primo tempo è avaro di occasioni da entrambe le parti ma D'Amore dà la sveglia ai rossoneri dei Monti Dauni con una buona conclusione che costringe il portiere avversario ad uno straordinario colpo di reni per deviare la palla sopra la traversa. Il secondo tempo si apre sulla falsa riga del primo e Corsano viene espulso. Ma proprio in dieci il Pietramontecorvino trova la vittoria: Vacca apre il gioco da destra verso sinistra con uno splendido lancio verso Melino che mette palla a terra e imbuca D'Amore che, con inserimento fulmineo dalla fascia sinistra, trafigge il portiere incrociando un preciso rasoterra nell'angolo destro. Sbloccato il risultato e in inferiorità numerica, i rossoneri creano tre nitide occasioni in contropiede. Allo scadere il Campobasso va vicino al pareggio con una azione confusa in area: dopo un provvidenziale intervento di Del Grosso la palla finisce agli avversai che, calciando a botta sicura, centrano un loro compagno di squadra finito a terra nella mischia furibonda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpaccio del Pietramontecorvino in trasferta

FoggiaToday è in caricamento