Calcio

Il Foggia pronto a riabbracciare Kragl: il mancino tedesco a un passo dal ritorno in rossonero

L’esterno offensivo ha da poco rescisso il contratto che lo legava al Benevento. C’è già l’accordo con la società, nel weekend potrebbe già arrivare l’annuncio. Intanto, il giocatore lancia indizi sui social

Quella che all’inizio sembrava una semplice boutade da social più che una mera suggestione, sta invece assumendo i connotati di una notizia concreta. Oliver Kragl sta per tornare a Foggia. L’esterno tedesco, di recente svincolatosi dal Benevento, è a un passo dal vestire nuovamente la maglia rossonera, dopo la stagione e mezza vissuta in B tra il gennaio del 2018 e il maggio del 2019. Una esperienza, purtroppo, chiusasi con la retrocessione in serie C e la successiva mancata iscrizione al campionato del club, poi dichiarato fallito. Tuttavia, l’infausto epilogo non fu sufficiente per stemperare il forte legame tra il tedesco e la città di Foggia, dove decise di convolare a nozze con la soubrette Alessia Macari.

Seguì lo svincolo e il passaggio al Benevento di Pippo Inzaghi, nelle cui file il tedesco mise a referto 5 gol in 28 presenze festeggiando con le ‘streghe’ la vittoria del campionato e il ritorno in massima serie. Un po’ meno foriera di soddisfazioni è stata la stagione scorsa, cominciata a Benevento prima del ritorno in prestito nella serie cadetta con la maglia dell’Ascoli, caratterizzata da alcuni problemi fisici. 

Il diesse Pavone avrebbe già trovato l’accordo con l’esterno, il che conferma implicitamente il placet tecnico di mister Zeman. L’ultimo step che precederà la firma sul contratto è rappresentato dalle visite mediche alle quali dovrà sottoporsi il giocatore. Poi sarà la volta dell’annuncio che potrebbe arrivare già nel weekend. Subito dopo la società dovrà decidere quale giocatore attualmente in rosa dovrà essere estromesso dalla lista (attualmente gli slot sono tutti occupati) per liberare il posto al tedesco.

A confermare il grande ritorno sono gli indizi social dell’esterno mancino, che sulla propria pagina Instagram ha ri-condiviso nelle stories decine di post a lui dedicati da parte di decine di tifosi rossoneri, che non hanno dimenticato il suo sinistro devastante. Quel sinistro che i tifosi sperano possa gonfiare presto il suo già lusinghiero score in maglia rossonera, 13 gol e 12 assist in 54 presenze. “Ho creduto al progetto e a chi non meritava la mia fiducia e che oggi mi porta a fare delle scelte differenti da quelle che avevo programmato. Vi porterò per sempre nel mio cuore", fu la chiosa dell’amaro messaggio con il quale salutò la piazza rossonera, che adesso si appresta a riabbracciarlo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Foggia pronto a riabbracciare Kragl: il mancino tedesco a un passo dal ritorno in rossonero

FoggiaToday è in caricamento