Martedì, 23 Luglio 2024
Calcio

Di Noia lascia Foggia: sarà un giocatore dell'Entella

Il centrocampista aveva il contratto in scadenza con il club rossonero. Ha firmato un contratto con decorrenza dal 1° luglio. Ritroverà il tecnico Gallo e gli ex rossoneri Petermann e Garattoni

Nel nuovo Foggia di Brambilla non ci sarà sicuramente Giovanni Di Noia. Il centrocampista classe 1994 dal prossimo 1° luglio sarà un giocatore della Virtus Entella, con la quale ha firmato un nuovo contratto (quello con il Foggia scade il prossimo 30 giugno, ndr).

Di Noia lascia Foggia dopo due stagioni nelle quali ha totalizzato 66 presenze e 4 gol tra campionato, coppa Italia di Serie C e playoff. Il più importante è stato senza dubbio l'eurogol nel secondo turno dei playoff gironi con il Potenza, che consentì alla squadra di Delio Rossi di accedere alla fase nazionale. Nell'ultima stagione ha messo a referto 24 presenze. A un brillante girone di andata ha fatto seguito una seconda parte di stagione caratterizzata da problemi fisici e da prestazioni sotto tono. 

Il centrocampista barese era stato già vicino all'addio al Foggia lo scorso gennaio, quando il club rossonero aveva di fatto chiuso un accordo con il Crotone, poi saltato nelle battute finali della sessione invernale del calciomercato. 

Sulla sua pagina Instagram Di Noia ha salutato il club e la città: "Due anni fa, appena ho saputo dell’interesse del Foggia nei miei confronti, non ho esitato un minuto ad accettare. Piazze così, per chi ama il calcio, non si possono rifiutare. A prescindere da rivalità calcistiche. Piazze così passionali e calorose ti fanno capire il vero motivo per cui hai scelto di fare questo lavoro. Per me è stato un percorso bellissimo, un percorso in cui ho dato tutto me stesso per cercare di onorare in ogni istante la maglia rossonera dando la mia totale disponibilità (nonostante qualcuno abbia messo in dubbio la mia professionalità) e facendo anche ruoli diversi dal mio, pur di dare il mio contributo. Per me è stato un onore aver indossato questa maglia e aver portato anche la fascia di capitano in qualche occasione. E in una di queste ho realizzato il sogno di una vita cioè quella di essere accompagnato in campo da mio figlio. Dopo questi due anni le nostre strade prenderanno due direzioni diverse ma, ci tengo a ringraziarvi per come avete trattato sia me che la mia famiglia. Grazie di tutto Foggia".

A Chiavari Di Noia ritroverà alcune vecchie conoscenze come il tecnico Fabio Gallo, il centrocampista Petermann e il terzino Garattoni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Di Noia lascia Foggia: sarà un giocatore dell'Entella
FoggiaToday è in caricamento