Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Calcio

Tutto sull'avversario del Cerignola: il Molfetta

I gialloblu di mister Michele Pazienza a caccia del terzo successo consecutivo in una settimana al "Paolo Poli" contro i biancorossi

Cerignola di scena al “Paolo Poli” di Molfetta domenica alle 15 nella seconda gara di campionato di Serie D girone H. Gli uomini di mister Michele Pazienza cercheranno di raccogliere l’intera posta in palio allungando la striscia positiva che li ha visti vincere al “Monterisi” all’esordio stagionale contro il Fasano e in Coppa Italia contro il Nola.

I biancorossi di Renato Bartoli, confermato sulla panchina molfettese, hanno letteralmente stravolto l’intera rosa che, nella passata stagione, è riuscita a centrare agevolmente l’obiettivo salvezza all’esordio in Serie D. Stesso obiettivo anche per questa stagione. Per centrarlo sono stati confermati i soli Rollo tra i pali con Cianciaruso, Legari e Rafetraniaina a centrocampo. Tanti i volti nuovi tra i quali quelli dei difensori Boccadamo e Panebianco dal Brindisi, De Gol dal Francavilla, Demoleon dal Giulianova e Lobjanidze dal Casarano; dei centrocampisti Camara dal Sorrento, Fedel dall’Altamura e Pizzutelli dal Matelica; degli attaccanti Cappiello e Gjonaj dal Gravina e Caputo e Granado dal Nardò. In avanti spicca, infine, Pozzebon, nella passata stagione tra Bitonto ed Acireale e che vanta esperienze anche in Serie C.

Il Molfetta ha giocato le sue due prime partite stagionali contro il Lavello. Domenica scorsa in campionato, in trasferta, Pozzebon ha rimediato all’iniziale vantaggio lucano. Mercoledì in casa, invece, il difensore under Pinto ha regalato la qualificazione ai biancorossi.

Mister Bartoli dovrebbe schierare la propria squadra con il 3-5-2. Viola tra i pali, Lobjanidze, De Gol e Demoleon centrali; Boccadamo a destra, Camara, Fedel e Rafetraniaina centrali con capitan Turitto a sinistra. Coppia d’attacco formata da Caputo e Pozzebon.

Nella passata stagione l’Audace perse per 2-1 sul campo molfettese. All’iniziale vantaggio gialloblù di Giuseppe Tedesco risposero Caprioli e Mingiano.

Arbitro dell’incontro sarà Domenico Castellone di Napoli.

Di seguito l’attuale rosa del Molfetta. Per ciascun calciatore, tra parentesi, provenienza, anno di nascita, presenze e reti relative alla stagione 2020/2021 (play-off, play-out e Coppe escluse).

MOLFETTA – Allenatore: Renato Bartoli

PORTIERI
Francesco Rollo (Confermato – 2000) (23/-33)
Antonino Viola (Proveniente dal Lecce – 2003) (5/-6 nella Primavera)
Giuseppe Vitariello (Proveniente dal Bari – 2003) (*/-*)

DIFENSORI
Antonio Boccadamo (Proveniente dal Brindisi – 1999) (31/1)
Matteo De Gol (Proveniente dal Gravina – 1989) (22/0)
Louis Demoleon (Proveniente dal Giulianova – 1997) (19/0)
Luka Lobjanidze (Proveniente dal Casarano – 2000) (16/0)
Nicola Panebianco (Proveniente dal Brindisi – 1998) (12/1 + 5/0 nel Gravina)
Alessandro Pinto (Proveniente dal Bari – 2002) (*/*)

CENTROCAMPISTI
Sekou Camara (Proveniente dal Sorrento – 2001) (30/1)
Andrea Cianciaruso (Confermato – 2001) (30/0)
Giacomo Fedel (Proveniente dal Team Altamura – 2002) (29/2)
Lorenzo Legari (Confermato – 1992) (11/0)
Federico Pizzutelli (Proveniente dal Matelica – 1995) (31/1)
Albert Rafetraniaina (Confermato – 1996) (23/0)
Luca Romio (Proveniente dal Bari – 2003) (*/*)
Axel Traoré (Proveniente dal Cynthialbalonga – 2001) (15/1)
Onofrio Turitto (inattivo – 1991) (0/0)

ATTACCANTI
Giovanni Cappiello (Proveniente dal Gravina – 1997) (13/2 +15/1 nel Francavilla)
Antonio Caputo (Proveniente dal Nardò – 1991) (32/13)
Eneo Gjonaj (Proveniente dal Gravina – 1995) (31/2)
Leonardo Granado (Proveniente dal Nardò – 1994) (26/0)
Demiro Pozzebon (Proveniente dall’Acireale – 1988) (18/5 + 5/1 nel Bitonto)
Francesco Sifanno (Confermato – 2002) (2/0)

Arrivi: A.Viola (por, 03, Lecce); G.Vitariello (por, 03, Bari); A.Boccadamo (dif, 99, Brindisi); M.De Gol (dif, 89, Gravina); L.Demoleon (dif, 97, Giulianova); L.Lobjanidze (dif, 00, Casarano); N.Panebianco (dif, 98, Brindisi); A.Pinto (dif, 02, Bari); S.Camara (cen, 01, Sorrento); G.Fedel (cen, 02, Team Altamura); F.Pizzutelli (cen, 95, Matelica); L.Romio (cen, 03, Bari); A.Traorè (cen, 01, Cynthialbalonga); O.Turitto (cen, 91, inattivo); G.Cappiello (att, 97, Gravina); A.Caputo (att, 91, Nardò); E.Gjonaj (att, 95, Gravina); L.Granado (att, 94, Nardò); D.Pozzebon (att, 88, Acireale)

Partenze: R.Tucci (por, 95, Barletta); L.Diallo (dif, 97, San Luca); V.Di Bari (dif, 83, fine carriera); E.Dubaz (dif, 00, Triestina); F.Forte (dif, 98, Afragolese); T.Kaleba (dif, 99, Solieres); G.Pinto (dif, 93, Barletta); G.Antonacci (cen, 01, Francavilla); C.Afri (cen, 01, Cavese); A.Caprioli (cen, 92, San Giorgio); A.Conteh (cen, 00); F.Frappampina (cen, 01, Corato); M.Fucci (cen, 02, Vastese); D.Marolla (cen, 02, Corato); G.Romano (cen, 02, Casarano); G.Lacarra (att, 87, Matera); V.Lavopa (att, 95, Barletta); F.Massarelli (att, 03); N.Strambelli (att, 88, Arezzo); M.Triggiani (att, 92, Mezzolara); A.Valente (att, 02); A.Varriale (att, 99, Montespaccato); D.Ventura (att, 91, Corato)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutto sull'avversario del Cerignola: il Molfetta

FoggiaToday è in caricamento