rotate-mobile
Calcio

Il Torremaggiore regge contro il Campomarino, miglior attacco del campionato

Termina 0-0 il match al "San Sabino"

Termina 0-0 il match tra Atletico Torremaggiore e Campomarino al “San Sabino”. Per la prima volta in campionato i rossoblù di mister Luigi Acquafresca non hanno subito gol e hanno dato vita a una prestazione maiuscola dopo la sconfitta di sabato scorso ad Agnone per 3-1 (reti di Pazzola, Sammartino e Di Ciocco per i padroni di casa, Di Pumpo per i torremaggioresi, ndr). Di fronte un avversario costruito, sulla carta, per tentare il salto di categoria e che, attualmente, ha segnato più di tutti in Promozione molisana: ben 35 gol.

“Un primo tempo equilibrato dove non abbiamo concesso nulla agli avversari – commenta a fine gara mister Luigi Acquafreca – e dove la contesa, dura, si è sviluppata soprattutto a centrocampo. Nella ripresa abbiamo ovviamente subito di più il Campomarino, intenzionato a vincere, ma abbiamo retto bene e il nostro portiere è stato decisivo in un paio di circostanze. Nel finale potevamo anche vincere se all’esito di un contropiede, tre contro uno, avessimo avuto la fortuna di finalizzare. Un pareggio giusto che fa morale e soddisfa la dirigenza. A dicembre interverremo sul mercato per non lasciare nulla di intentato nella corsa alla salvezza, che resta il nostro obiettivo”, conclude Acquafresca.

Il Torremaggiore resta ancora ultimo in classifica a quattro punti. Ancora a digiuno di vittorie e con 27 gol incassati, peggior difesa del torneo assieme a Donkeys Agnone e Trivento.

Mister Acquafresca ha schierato la propria squadra con il 4-3-2-1. Rubino tra i pali, Russo, Celeste, Ferrara e Carchia. A centrocampo Cursio, Criscio, Zorretti. Longo e Di Pumpo alle spalle dell’unica punta Donatacci.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Torremaggiore regge contro il Campomarino, miglior attacco del campionato

FoggiaToday è in caricamento