Sabato, 31 Luglio 2021
Sport

"Scongiuriamo altre 'tragedie' sportive", Cangelli sulla querelle Pintus-Felleca: "Parlerò con i due soci"

L'assessore annuncia di aver ricevuto delega dal sindaco Landella, per contattare entrambi i soci e conoscere i programmi nel breve e nel lungo periodo

"Durante la stagione estiva, abbiamo più volte sollecitato la Società Calcio Foggia 1920 affinché ci fornisse le garanzie sulla sostenibilità economica dell’attuale stagione sportiva. Una volta iniziato il campionato, poi, abbiamo preferito non insistere nelle nostre richieste, preoccupati che le stesse potessero turbare l’ambiente, già impegnato ad affrontare il difficilissimo girone C della Lega Pro appena conquistato. Devo dire che la squadra allestita, fatti i dovuti scongiuri, sta andando ben oltre quelle che erano le aspettative della piazza, dimostrando la capacità della dirigenza di operare pur stando attenta a contenere le spese che, in una stagione come questa, sono comunque ingenti. Nelle ultime settimane, tuttavia, si è riproposta la querelle tra Roberto Felleca e Maria Assunta Pintus, contitolari delle quote di maggioranza della società, i quali sembrano avere idee diametralmente sul futuro societario". A parlare è l'assessore all'Avvocatura, Contenzioso, Contratti, appalti, servizi demografici e statistica Sergio Cangelli. 

Il Comune di Foggia, dunque, torna a parlare sulla querelle in seno al Calcio Foggia 1920. Gli ultimi sviluppi continuano a tenere in sospeso una intera piazza, che ha bisogno di risposte: "Se da una parte è vero che si tratti di una questione interna tra soci di una società privata, è altrettanto vero che la stessa coinvolga inevitabilmente la “nostra” squadra di calcio, qualcosa cioè che appartiene idealmente a tutti i cittadini foggiani", commenta Cangelli che aggiunge: "Al di là, infatti, delle questioni legali, che pure sono importanti in una vicenda come questa (e lo dico da Avvocato), è necessario che entrambi i soci chiariscano alla città quali siano le aspettative e gli obiettivi, sia economici che sportivi, che gli stessi intendano perseguire rimanendo alla guida della società, eventualmente indicando quali siano i partners tecnici ed economici con i quali intendano operare".

"Per questo motivo, su espressa delega del Sindaco, proverò, con spirito di assoluta imparzialità, a contattare entrambi i soci al fine di conoscere quali siano i loro effettivi programmi nel breve e nel lungo periodo, in modo non solo di preservare i risultati sinora raggiunti, ma soprattutto di scongiurare eventuali e ulteriori "tragedie" sportive alle quali questa città è purtroppo abituata".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Scongiuriamo altre 'tragedie' sportive", Cangelli sulla querelle Pintus-Felleca: "Parlerò con i due soci"

FoggiaToday è in caricamento