Cessione Foggia, Follieri prende tempo. Furia Landella: "I soldi entro il 19". Pelusi e Felleca: "Attendiamo la risposta della Pintus"

Restano su posizioni distanti il primo cittadino e i due soci rossoneri Davide Pelusi e Roberto Felleca. Ci sarebbero "Problemi tecnici" per il versamento sul conto prima del 19, come pattuito durante l'incontro della settimana scorsa. Ma la società ribadisce l'intenzione di chiudere dopo il 20

Si è chiusa quasi prima di iniziare la videoconferenza tra il sindaco Landella, Maria Assunta Pintus e Davide Pelusi (presenti anche il dirigente Carlo Dicesare e il consigliere comunale con delega allo sport Danilo Maffei): oggetto, la cessione delle quote di Felleca e Pelusi a Raffaello Follieri.

Un incontro che si è subito acceso quando l'amministratore Delegato ha riferito al primo cittadino dell'esistenza di problemi tecnici legati allo spostamento di capitali dai conti esteri, che impedirebbero a Follieri di versare i famosi 1,3 milioni di euro su un conto dedicato prima del 20 luglio, ovvero il termine ultimo entro il quale la Pintus può esercitare il diritto di prelazione, come richiesto dal sindaco nel vertice tenutosi a Palazzo di Città giovedì scorso. Per questo il versamento della cifra avverrebbe dopo il 20 luglio, come ribadito dal club in una nota ufficiale pubblicata subito dopo la videoconferenza: "ll Presidente e l’Amministratore Delegato intendono confermare che la società Follieri Capital Limited, con la quale hanno sottoscritto un preliminare accordo vincolante per la cessione delle loro rispettive quote in Corporate Investments Group e nel Calcio Foggia 1920, ha fornito ai venditori tutte le garanzie richieste per il completamento dell’operazione di cessione, impegnandosi, tra l’altro, a versare in anticipo l’intero prezzo su un conto corrente vincolante presso un notaio già individuato. Il completamento dell’operazione e, quindi, il versamento del prezzo presso il conto corrente vincolato avverrà a seguito della scadenza dei termini previsti statutariamente per l’esercizio del diritto di prelazione in favore dell’altro socio di Corporate Investments Group (MAP Consulting), ovvero a seguito della risposta da parte di quest’ultimo sull’intenzione o meno di esercitarlo (risposta ad oggi ancora non pervenuta)". 

Spiegazione che ha fatto infervorare non poco il primo cittadino, il quale ha posto a Pelusi e a Felleca (assente all'incontro) un aut aut: o i soldi vengono versati entro il 19 luglio, oppure la trattativa salta. A questo si aggiunge la grana relativa alla concessione dello 'Zaccheria'. Allo stato attuale ci sarebbero ancora 41mila euro di arretrati da saldare. 

"La trattativa non è saltata", spiega Landella a FoggiaToday. Epperò, la divergenza di vedute tra il primo cittadino e i soci (soprattutto per quel che concerne la tempistica sul versamento sul conto corrente dedicato) alimenta molti dubbi su una positiva conclusione e non contribuisce a stemperare quelli attorno alla figura di Follieri e alla effettiva consistenza del patrimonio da lui più volte vantato. 

Sul fronte societario, Felleca e Pelusi smentiscono l'esistenza di altre offerte e trattative, ribadendo anche l'intenzione di "non prendere in considerazione altre proposte", malgrado il reiterato invito del primo cittadino. Pertanto - si legge nella nota - nel caso l'operazione con la società Follieri Capital Limited non dovesse andare a buon fine, il Presidente e l’Amministratore Delegato intendono continuare con l’attuale compagnie sociale, impegnandosi in prima persona per garantire le risorse necessarie per la prosecuzione del progetto sportivo, convinti che altrettanto farà MAP Consulting. A tal proposito, è stata data disponibilità al sindaco, di versare su conto dedicato le garanzie per coprire i costi per l’iscrizione alla prossima stagione sportiva, inclusi quelli per il ripescaggio in Lega Pro".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi nel Foggiano e tre focolai (circoscritti). In Puglia 20 contagiati e nessun morto

  • Ultima ora: catturato il super ricercato Cristoforo Aghilar

  • "Ho ancora i brividi". Terrore sulla superstrada del Gargano, auto semina il panico e si schianta: "Salvi per miracolo"

  • Omicidio a Cerignola: almeno 11 colpi d'arma da fuoco, così è stato ucciso Cataldo Cirulli detto 'Dino Str'ppen'

  • Coronavirus, sette casi in Puglia: quattro nuovi contagiati nel Foggiano

  • Terribile incidente stradale a Cerignola: 21enne muore sul colpo, 'miracolati' altri due giovani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento