Venerdì, 17 Settembre 2021
Sport

Calcio Foggia, si riparte: al via i test per dieci calciatori. Si attende la sentenza sulla presunta combine di Picerno-Bitonto

Dieci i convocati nel raduno pre-ritiro. Oggi partiranno i test medici e clinici seguendo il protocollo anti-Covid. Una volta completato l'iter, si partirà per il ritiro di Trevi. Nella giornata di oggi è attesa la sentenza per la presunta combine di Picerno-Bitonto

Immagine di repertorio

Calcio Foggia, si riparte. In attesa di conoscere l'esito del processo per presunta combine che vede coinvolto il Bitonto e il Picerno (la sentenza di primo grado è attesa nella giornata di oggi, ndr), che potrebbe determinare l'ammissione dei rossoneri al campionato di serie C, prende il via la nuova stagione dei rossoneri. 

Nella giornata di oggi, infatti, avranno inizio i test medici e clinici per i tesserati del club rossonero, necessari prima del ritorno agli allenamenti, seguendo il protocollo nazionale anti-Covid.

Ai tesserati seguiranno dirigenti, fisioterapisti e magazzinieri; in misura leggermente minore, poi, tutto l’altro personale che in vari modi sarà a contatto con la squadra. Una volta completato l’iter ed appresi i risultati dei test, ci si muoverà alla volta di Trevi nel Lazio, località sita tra i Monti Ernici e Simbruini, dove sul manto erboso dell’impianto sportivo comunale i rossoneri svolgeranno il ritiro pre-campionato 2020/21.

Sono 10, per ora, i convocati al ritiro: i portieri Fumagalli e Di Stasio, i difensori Anelli, Cadili e Di Jenno, i centrocampisti Di Masi, Gentile, Salvi e Ndiaye e l'attaccante El Ouazni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio Foggia, si riparte: al via i test per dieci calciatori. Si attende la sentenza sulla presunta combine di Picerno-Bitonto

FoggiaToday è in caricamento