Sport

Foggia, Rocca non rinnova e se ne va: "Non dimenticherò mai questi mesi"

Con un post su Instagram il centrocampista annuncia la fine del suo percorso in rossonero. Non rinnoverà il contratto in scadenza a giugno

Michele Rocca

A poco più di una settimana dal derby playoff perso con il Bari, ultimo atto della stagione 2020/21, in casa Foggia si attende di conoscere i programmi per la prossima stagione. Tante le incognite, dal progetto tecnico (non ci sono certezze sulla conferma di Ninni Corda) a quello societario.

A questo si aggiunge la posizione contrattuale di molti calciatori vincolati fino al prossimo giugno. Per uno di questi, è già giunto il tempo dell'addio. E si tratta di uno dei top della formazione rossonera, Michele Rocca. Tra gli autentici protagonisti della stagione appena trascorsa, soprattutto nel girone di andata, Rocca si è affidato a un post su Instagram per annunciare la fine del suo percorso in maglia rossonera.

Un addio quasi annunciato, alla luce del lungo corteggiamento perpetrato dalla Reggina lo scorso gennaio, al quale Ninni Corda riuscì a resistere per scongiurare il depauperamento tecnico della squadra.

L'accordo per il rinnovo del contratto non è stato trovato (sempre che le parti si siano mai viste per intavolare una trattativa) e quindi la talentuosa mezzala ex Samp, Latina e Livorno, si svincolerà tra un mese: "Purtroppo questi momenti non sono mai belli e vorrei non capitassero mai. Sono arrivato a Foggia in punta dei piedi e spero di aver lasciato un bellissimo ricordo, sia come calciatore, ma soprattutto come uomo", il commento di Rocca, che poi passa ai ringraziamenti verso "tutte le persone che mi hanno sostenuto in questi mesi, dalla società calciofoggia1920 a tutti i miei compagni".

"È stata un’annata molto impegnativa - ha aggiungo - e fortunatamente siamo riusciti a fare qualcosa di straordinario,
facendo ricredere tutte le persone che a Ottobre ci davano per retrocessi. Chiunque ci dava per spacciati, ma abbiamo dimostrato che a volte, se credi davvero in qualcosa puoi raggiungere traguardi inaspettati". 

Rocca non nasconde il rammarico per non aver potuto scendere in campo nel derby: "Purtroppo questo maledetto Covid non mi ha permesso di disputare la partita più importante della stagione e questo sarà il mio più grande rammarico. Questa città mi ha dato tanto e ha permesso che dimostrassi il giocatore che sono veramente. Non dimenticherò mai questi mesi. Grazie Foggia! Michele".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foggia, Rocca non rinnova e se ne va: "Non dimenticherò mai questi mesi"

FoggiaToday è in caricamento