Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Follieri a Foggia, Landella resta diffidente e chiede garanzie. Felleca fiducioso: "Non saremmo qui senza un progetto serio"

Incontro terminato a Palazzo di Città. I due soci e l'imprenditore foggiano hanno annunciato di versare 1,3 milioni su un conto dedicato presso un notaio. Il Sindaco attende: "Dobbiamo valutare se la proposta Follieri è credibile o meno".

 

La trattativa con i Follieri va avanti, malgrado la diffidenza per nulla celata dal sindaco Landella all'inizio del vertice con l'imprenditore foggiano, con il presidente Felleca e l'ad Pelusi, e rimasta intatta anche nel post. Diffidenza, ma non pregiudizio, che svanirà solo allorquando arriveranno quelle garanzie economiche che certificheranno la fattibilità di un progetto fin qui ambizioso sì, ma solo sulla carta.

"La credibilità si vede attraverso le somme che si versano", ha rimarcato il primo cittadino. Ma il presidente Felleca resta fiducioso. Al sindaco è giunta la garanzia che la cifra di 1,3 milioni (per l'acquisizione delle quote di Felleca e Pelusi) verrà versata su un conto dedicato, presso un notaio di Foggia, entro e non oltre il 19 luglio, ovvero un giorno prima della scadenza del diritto di prelazione dell'altra socia Maria Assunta Pintus. Tuttavia, la porta a eventuali altri acquirenti resta aperta, purché anche loro rispondano alle richieste di garanzie formulate dal sindaco.

Intanto, la società rossonera conferma l'accordo in essere tra le parti. Nel progetto sportivo di Follieri si fa riferimento anche alla creazione di un centro sportivo di ultima generazione: "Roberto Felleca, in qualità di socio al 50% di Corporate Investments Group (la quale detiene l’80% del Calcio Foggia 1920) e Davide Pelusi, in qualità di socio al 20% del Calcio Foggia 1920, hanno raggiunto un accordo vincolante con Follieri Capital Limited per la cessione a quest’ultima delle loro rispettive quote", si legge in una nota ufficiale della società rossonera. "L’accordo vincolante è condizionato al mancato esercizio del diritto di prelazione previsto statutariamente in favore di MAP Consulting, in qualità di socio per il restante 50% di Corporate Investments Group e prevede, tra l’altro, in caso di esito positivo dell’operazione, il mantenimento dell’attuale management, nelle persone di Roberto Felleca in qualità di Presidente e Davide Pelusi in qualità di membro del consiglio di amministrazione".

Aggiornato alle 20.57

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento