rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Sport

Calcio a 5, il Vitulano Drugstore Manfredonia prova il ripescaggio in Serie A

I sipontini sono retrocessi in A2 all'esito di questa stagione

Sancito l’addio con mister Massimiliano Monsignori, il Vitulano Drugstore Manfredonia Calcio a 5 prepara la prossima stagione. Che, nei desideri, dovrebbe essere di nuovo in Serie A, nonostante la retrocessione in A2. Il presidente Sante Leone insieme a tutto il direttivo, infatti, è già a lavoro su programmi e progetti per il prossimo torneo. Primo step la domanda di ripescaggio nella massima categoria di Futsal, avviando quindi l’iter burocratico con fiducia e la giusta dose di ottimismo. Sicuramente ambizioso il sogno che, dovesse concretizzarsi, riporterebbe i sipontini in A. Il che significherebbe allestire una rosa all’altezza del campionato per evitare le sofferenze dell’ultima stagione. Quella appena conclusa, infatti, è stata decisamente negativa per i manfredoniani, costantemente in zona retrocessione e che praticamente mai hanno dato l’impressione di potersi tirare fuori dalle sabbie mobili, nonostante la società sia corsa ai ripari operando sul mercato a campionato in corso. Il Manfredonia ha chiuso la stagione al terzultimo posto con 28 punti, due in meno della zona play-out, ma soprattutto -9 dalla salvezza aritmetica. Sette vittorie, altrettanti pareggi e sedici sconfitte per 71 gol fatti (penultimo attacco del torneo) e ben 104 incassati (penultima difesa del torneo). Evidente, dunque, l’infelice impatto avuto dai sipontini nella massima serie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio a 5, il Vitulano Drugstore Manfredonia prova il ripescaggio in Serie A

FoggiaToday è in caricamento