Sport

Il Foggia sfiora il colpaccio con Iadaresta, D'Ancora lo riprende: al 'Fanuzzi' finisce 1-1

Sesto risultato utile consecutivo per la squadra di Corda (squalificato e sostituito in panchina dal vice Cau) che al 'Fanuzzi' accarezza il sogno di un'altra vittoria, con il suo numero nove. Al 25' della ripresa il centrocampista brindisino acciuffa il pari. Satanelli secondi

Un Foggia rabberciato - e sotto molti punti di vista inedito - pareggia 1-1 al 'Fanuzzi' di Brindisi, sfiorando il bis della vittoria giunta a fine agosto in Coppa Italia. Si tratta in ogni caso di un buon risultato per la squadra di Corda, al netto della prestazione e di una manovra apparsa anche oggi piuttosto farraginosa. Non che gli avversari abbiano prodotto un calcio d'essai: la qualità non è stata di casa quest'oggi, ma tant'è. 

Ancora Iadaresta, già castigatore in Coppa Italia, ha "rischiato" di consegnare ai rossoneri l'ennesima vittoria di misura. Stavolta la fortuna ha strizzato l'occhio agli avversari, come in occasione del gol di D'Ancora, bravo sì a pescare l'angolino con una bella conclusione, ma fortunato nel trovarsi il pallone grazie a un casuale rimpallo sugli sviluppi di un piazzato. 

Con questo pareggio il Foggia cede la prima piazza al Fasano, che tra le mura amiche ha travolto il Francavilla 3-0, ma resta nei piani alti, a una sola lunghezza dalla capolista. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Foggia sfiora il colpaccio con Iadaresta, D'Ancora lo riprende: al 'Fanuzzi' finisce 1-1

FoggiaToday è in caricamento