Montaldi decide il derby: a Brindisi primo k.o. per l'Audace Cerignola

La squadra di Potenza cede al "Fanuzzi" per il gol realizzato dalla punta in chiusura di primo tempo. Prima sconfitta per gli ofantini, che restano a quota 6 e si preparano ai due derby con Fidelis Andria (mercoledì nel recupero di campionato) e Foggia

La partita Brindisi - Audace Cerignola

Dopo ben tre vittorie di fila, arriva la prima sconfitta per gli ofantini che perdono di misura su un campo difficile come quello di Brindisi.

Mister Potenza conferma il 3-4-3 e dieci undicesimi della formazione vittoriosa nel recupero contro il Casarano. Unica novità Nives al posto di Alfarano. Coletti fa il centrale di difesa, Sindic-Muscatiello la cerniera in mezzo al campo, Loiodice-Martiniello-Marotta il tridente offensivo. Oliveri risponde con il 4-3-3. Marino è il faro in mezzo al campo. Davanti, a supporto dell’ex Montaldi, ci sono Ancora e Mosca.

La partita stenta a decollare. Match bloccato, che si gioca per di più a centrocampo. La prima occasione da gol arriva solo al minuto 22 ed è di marca gialloblù. Marotta, lanciato in campo aperto, corre sull’out destro prima di rientrare e calciare: tiro deviato da Ianniciello in corner. Il Brindisi, al minuto 29, protesta per un fallo di rigore di Muscatiello su Marino non redarguito dal direttore di gara. La vera prima occasione degna di nota dei padroni di casa arriva al 33esimo.

Assist di Ancora, velo di Marino e piattone di prima intenzione di Mosca: Cappa vola a mano aperta e respinge con un super intervento. Ora la partita vive di folate. 33esimo: Marotta ci prova direttamente da calcio piazzato, da posizione defilata. Lacerignola risponde con i piedi. Al 43esimo proteste Audace per un fallo di Fruci e Lacerignola su Martiniello, lanciato da Marotta. Anche in questo caso, l’arbitro lascia correre. Il match si sblocca nel recupero con un super gol di Montaldi. Giocata del numero 11 di casa ad eludere l’intervento di Coletti, prima di accentrarsi e sorprendere Cappa con un gran pallonetto. 1-0 all’intervallo.

Anche nella prima parte della ripresa, la gara si gioca a ritmi blandi. L’Audace prova a recuperare il match ma al 63esimo è il Brindisi a creare problemi a Cappa con una punizione tagliata di Marino: il numero uno gialloblù, con qualche brivido, blocca in due tempi. Un minuto più tardi la partita potrebbe svoltare a favore dei gialloblù: fallo a centrocampo di Corbier su Marotta, doppia giallo ed espulsione per il numero 2 brindisino. Adesso l’Audace attacca a pieno organico: Potenza inserisce Cinque ed è propio il neo entrato a calciare in porta, dopo una bell’azione palla al piede sviluppata sulla corsia sinistra: il tiro dell’attaccante però è ben respinto da Lacerignola.

Con il passare dei minuti il Brindisi arretra il proprio baricentro mentre il Cerignola aumenta il forcing presidiando costantemente la metà campo avversaria. Coletti, al minuto 83, ci prova direttamente da calcio piazzato ma c’è ancora un attento Lacerignola che si distende e respinge. Mister Potenza le prova tutte ed inserisce anche Mentana. Le ultime due azioni create dai gialloblù sono clamorose. All’89, Marotta lascia partita un fendente che fa la barba al palo. Un minuto più tardi, è ancora Marotta a servire un ottimo cross in area sul quale arriva Muscatiello ma il classe 2001, tutto solo, spedisce a lato di testa. È l’ultima possibilità per pareggiare. Dopo cinque minuti di recupero, termina la partita.

Finisce 1-0 per il Brindisi. Poco tempo per rammaricarsi. Mercoledì arriva un’altra importante partita, sempre in trasferta, contro la Fidelis Andria per il recupero della seconda giornata.

IL TABELLINO

Brindisi - Audace Cerignola 1-0

(primo tempo 1-0)

MARCATORI: 47’ Montaldi

Brindisi (4-3-3): Lacerignola, Corbier, Galiano, D’Ancora (93’ Boccadamo), Ianniciello, Fruci, Ancora, Masocco, Mosca, Marino, Montaldi (84’ Toure). A disposizione: Pizzolato, Dario, Capone, Pizzola, Lombardo, Darboe, Sorrentino. All: Oliveri

Audace Cerignola (3-4-3): Cappa, Russo (72’ Boufous), Caiazza, Muscatiello, Siku, Coletti, Nives (60’ Alfarano), Sindijc (84’ Mentana), Martiniello (60’ Cinque), Marotta, Loiodice. A disposizione: Tricarico,De Cristofaro, Tancredi, Dicecco, Boufous, Parise. All: Potenza

NOTE:

Ammonizioni: Marino (B), Coletti (C), Caiazza (C), Ianniciello (B), Muscatiello (C), Corbier (B), Olivieri (all. Brindisi),

Espulsioni: Corbier per doppio giallo

RECUPERO:
primo tempo: 3’minuti
secondo tempo: 5’minuti

Angoli: 0-9

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge e uccide 35enne, scappa ma telecamere e frammenti lo incastrano: arrestato per omicidio stradale

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • "Mamma come l'ho combinato". Tutte le vittime della violenta 'Società Foggiana': "Qui le estorsioni devi pagarle a noi"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

Torna su
FoggiaToday è in caricamento