Sport Cerignola

Eccellenza, Bisceglie - Cerignola 3-3: l’Audace rimonta 3 gol in 10 uomini

Segnano a 18 minuti dalla fine Lombardi, Sabini e il solito Rossi Finarelli. Al 53esimo espulso Malerba per doppia ammonizione. A fine gara si dimette il tecnico del Bisceglie, De Trizio

Nel posticipo serale del campionato di Eccellenza, l’Audace Cerignola riesce nell’impresa di recuperare tre gol al Bisceglie a 18 minuti dalla fine. Sotto di due gol al termine dei primi 45 minuti, al 53esimo i gialloblù restano in 10 per l’espulsione di Malerba (doppia ammonizione) e sei minuti più tardi subiscono il terzo gol.

La gara sembra chiusa, ma al “Ventura” succede l’incredibile. Lombardi al minuto 27, Sabini al 39esimo e il solito Rossi Finarelli al 40esimo firmano un pari incredibile rimontando la doppietta di Moscelli e il gol di Di Rito. Sugli spalti esplode la rabbia e la delusione del pubblico di casa, negli spogliatoi si dimette mister De Trizio.

Un punto prezioso conquistato con la forza della disperazione sul campo di una delle dirette concorrenti alla vittoria finale. Un pareggio che fa sognare il tifo ofantino. Ora c’è solo il Monopoli che guida la classifica con 6 punti di vantaggio.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, Bisceglie - Cerignola 3-3: l’Audace rimonta 3 gol in 10 uomini

FoggiaToday è in caricamento