Martedì, 26 Ottobre 2021
Sport

Foggia a un passo dal ripescaggio, Materazzi ai tifosi: “Aiuterò squadra a ritornare in alto”

Materazzi potrebbe avvalersi della collaborazione di Onofrio "Nuccio" Barone, ex capitano e tra i principali protagonisti nell'epopea di Zemanlandia. Riconfermato anche Leonetti

Poche parole ma significative, e la voglia di mettersi subito al lavoro, per contribuire alla rinascita del calcio foggiano. Beppe Materazzi si presenta e illustra i suoi obiettivi nella nuova veste di consulente tecnico. L’ex tecnico di Bari e Messina spiega quali sono stati i fattori che lo hanno portato in Capitanata: “Il Foggia è una piazza importante, che ha raggiunto alti livelli in passato. Sono venuto qui per dare il mio contributo attraverso la mia esperienza di campo, e aiutare questa squadra a ritornare in alto. Non prometto la luna nel pozzo, ma lavorando seriamente, nel giusto arco di tempo, possiamo andare lontano, e senza necessariamente ricercare giocatori in Brasile o in Argentina” osserva. Con Di Bari non ci sarà alcuna interferenza – precisa – ma ci sarà sempre un confronto prima di fare una scelta”.  

Un progetto che si vuol realizzare indipendentemente dalla categoria, anche se partire dalla Lega Pro sarebbe preferibile. Materazzi ha le idee chiare anche sugli obiettivi da raggiungere a breve e lungo termine.  “Cercheremo in primis di ricreare il settore giovanile e contestualmente una squadra per vincere. Nel medio termine c’è la volontà di organizzare una squadra di osservatori in grado di scovare nuovi talenti, oltre alla realizzazione di strutture, nel giro di qualche anno, che accolgano sia le formazioni del settore giovanile, che quella della prima squadra”.

LA PERSONA GIUSTA – Parole ricolme di giubilo e di stima, quelle spese dal Dg Masi: “La scelta di Materazzi è frutto di numerosi incontri, nei quali abbiamo potuto apprezzare la sua competenza. E’ la persona giusta per portare avanti il nostro progetto tecnico avviato l’anno scorso. Di programmi belli ce ne sono tanti, ma la differenza la fanno sempre la qualità e l’esperienza delle persone” ha chiosato.

UN GRADITO RITORNO - Materazzi si avvarrà molto probabilmente della collaborazione di Onofrio “Nuccio” Barone, vecchia conoscenza del calcio Foggiano, tra i principali protagonisti nell’epopea di Zemanlandia, che curerà soprattutto il settore giovanile. Sarà l’unico collaboratore, perché l’intenzione di Materazzi è quella di non stravolgere troppo l’assetto. “Ma è chiaro che se le cose non dovessero andar bene, cercherò di portare i miei uomini”, ha concluso.

RIPESCAGGIO – Presente in sala stampa anche il presidente Pelusi, il quale dopo aver raccolto l’adesione dell’Hotel “Baia Dei Faraglioni” Beach Resort, ha ottenuto anche quella del gruppo Boscaino. Qualcosa comincia a muoversi, e la “Missione Lega Pro” non sembra un’utopia. “Ho parlato con il direttore Generale della Lega Pro Ghirelli, che mi ha confermato le alte probabilità per il Foggia di essere ripescato. Questo deve essere un ulteriore stimolo a muoverci e sostenere il progetto”, ha affermato.

COMITATO MISSIONE LEGA PRO - Alberto Mangano, tra i promotori del progetto “Missione Lega Pro” sostenuto anche dal sindaco Mongelli, ha ufficializzato l’apertura del conto corrente presso cui effettuare i versamenti. L’Iban è IT60K0101015700100000005353.

LEONETTI C’E’ – La società ha anche ufficializzato la riconferma di Savino Leonetti. Il giovane attaccante ex Andria, torna a vestire la maglia rossonera.

Beppe Materazzi si presenta ai tifosi: foto conferenza stampa

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foggia a un passo dal ripescaggio, Materazzi ai tifosi: “Aiuterò squadra a ritornare in alto”

FoggiaToday è in caricamento