Vieste Capitale Internazionale di beach soccer: l'Italia di Iorio affronta Francia, Austria e Canada

Presso l'arena beach del Lido Cristalda. In maglia azzurra vedremo Pelizzoli, Ganz, Di Livio, Del Vecchio, il tecnico Iorio

Beach Soccer di Vieste, foto del sindaco Nobiletti

Il grande beach soccer torna sul Gargano, a Vieste, che per il quinto anno consecutivo ospita il Tour Internazionale IBS di Maurizio Iorio. Da mercoledì 31 luglio a sabato 3 agosto nella suggestiva beach arena del Lido Cristalda si affronteranno Italia, Francia, Austria e Canada.

L'iniziativa organizzata e patrocinata dal Comune per conto dell'assessorato allo Sport - rappresenta un tappa fondamentale nella storia del calcio sulla sabbia e vede la partecipazione di calciatori importanti che hanno militato anche nelle rispettive nazionali di calcio.

In maglia azzurra vedremo Pelizzoli, Ganz, Di Livio, Del Vecchio, il tecnico Iorio. "Ci aspettiamo quattro giornate di grande sport in una città che anche durante la stagione estiva non si ferma con le attività agonistiche e conferma sempre più attenzione per i numerosi turisti in vacanza sul Gargano. Siamo contenti - afferma l'assessore allo Sport Dario Carlino - di dare visibilità ad una disciplina che assume sempre più rilevanza, basti pensare che la nazionale italiana ha da poco strappato il visto per i prossimi mondiali che si disputeranno in Paraguay".

Nato in Brasile, dove è popolarissimo, il Beach Soccer è arrivato in Italia oltre dieci anni fa grazie alla passione e all’impegno di Maurizio Iorio, prolifico goleador con la maglia di Roma, Inter, Torino, Verona e Bari, prima di diventare un apprezzato interprete e promotore di questo sport. Si deve proprio  lui, e alla sua capacità di coinvolgere grandi interpreti del calcio, la diffusione e la crescita rapida del Beach Soccer nel nostro Paese. Tutte le partite di Vieste inizieranno alle 17 e alle 18 e  saranno riprese e trasmesse da Sky Sport.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento