rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Basket

La Cestistica perde Egidio Damone: "Ha tenuto in vita il basket a San Severo"

Storico presidente della società giallo-nera, è stato vinto da un brutto male. Miglio: "Come ai derby, agitiamo la sciarpa con i nostri colori per onorare un vero sportivo”

La Cestistica San Severo perde un pezzo importante della sua storia. La città e il popolo giallo-nero piangono la scomparsa di Egidio Damone, storico presidente che, per diversi anni, mantenne in vita la società, in un momento complicato per il basket sanseverese.”

Egidio resse la bandiera giallo-nera, della tradizione della pallacanestro sanseverese”, ricorda il sindaco Francesco Miglio. “Fu un grande presidente e proprio per questo anche tanto avversato, ma ciò è storia normale qui da noi: se qualcuno vola più alto degli altri deve essere abbattuto, non sostenuto. Egidio però  non è stato abbattuto dagli avversari  (non li pensava proprio) ma dal brutto male che da un po’ di anni lo teneva costretto in casa”.

“Ora come ai derby, caro Egidio, siamo ad agitare sulla tribuna del palazzetto di via Marconi la sciarpa giallo-nera, non per esultare per un canestro ma per onorare un vero sportivo, un grande presidente”, conclude il sindaco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Cestistica perde Egidio Damone: "Ha tenuto in vita il basket a San Severo"

FoggiaToday è in caricamento