Sabato, 19 Giugno 2021
Sport

Riparte la corsa verso la salvezza della Cestistica: stasera il primo round con la Stella Azzurra

Questa sera al Palacastellana il primo atto della serie al meglio delle cinque gare che decreterà l'ultima squadra retrocessa in serie B. In casa Cestistica tutti abili e arruolabili ad eccezione di Capitan di Donato ancora alle prese con qualche acciacco.

“Strani giorni” cantava il compianto Battiato, proprio quelli vissuti dalla Cestistica Città di San Severo alle prese con "la coda" del Covid-19 che ha ‘appiedato’ mezza squadra e impedito il completamento del Girone Blu, aprendo direttamente le porte alla finale playout. Strani giorni perché giocarsi tutta la stagione (e che stagione) dopo un mese senza partite ufficiali è fatto più unico che raro, un'autentica lotteria. Ma forse in questo periodo, i Neri hanno imparato a "trovare l'alba dentro l'imbrunire" e dunque sono pronti a rischiare il tutto per tutto. L'avversaria è nota e conosciuta, forse la peggiore dopo un lungo periodo di stop, vista la media anagrafica e l'aggressività agonistica come filosofia di fondo del basket praticato da Coach Germano d'Arcangeli. Ma gli "stellini" non sono solo corsa e furore: in questi mesi sono maturati grazie ai minuti disputati ed alla guida dei senior Rullo, Thompson e Marcius (che comunque nel Girone Nero hanno fatturato 50 punti di media in 3) e, come detto, in incontri ravvicinati sono un'autentica mina vagante.

In casa Cestistica tutti abili e arruolabili ad eccezione di Capitan di Donato ancora alle prese con qualche acciacco. Coach Bechi ed il suo staff con programmi personalizzati hanno cercato di riportare in forma il team a livello fisico e poi hanno impostato i temi di fondo dei match.

Il programma prevede: serie al meglio delle cinque gare, con alternanza casa-casa-fuori-fuori-casa. La squadra perdente sarà retrocessa in Serie B. Giovedì 10 giugno alle 21.00 e Sabato 12 alle 19.00 le prime 2 partite al Palacastellana; quindi martedì 15 e giovedì 17 sempre alle 18.30 la serie si trasferisce in terra laziale per poi concludersi, eventualmente, in Daunia con gara 5 Domenica 20 giugno alle 19.00.

In regular season fini 1-1 un equilibrio in pieno ossequio del fattore campo (70-55 per la compagine del presidente Ciavarella all'andata, che poi capitolò al ritorno 71-65).

Novità di notevole rilievo l'apertura al pubblico nel pieno rispetto dei protocolli Covid19. Una goccia nel mare forse, considerando il tifo giallonero, ma una goccia che sarà un'autentica spina nel fianco per gli avversari, ne siamo certi!

Palla a due stasera alle ore 21.00  con direzione arbitrale affidata a Roberto Radaelli di Rho (MI), Edoardo Gonella di Genova e Alessandro Tirozzi di Bologna, con consueta diretta streaming per gli abbonati alla piattaforma LNP PASS.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riparte la corsa verso la salvezza della Cestistica: stasera il primo round con la Stella Azzurra

FoggiaToday è in caricamento