menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Cus cade in casa, il derby va alla Sveva

Nona giornata di serie D, al PalaRusso la formazione foggiana cede contro la capolista del girone A

Il Cus Foggia Basket ha chiuso con una sconfitta, la quarta consecutiva, un non certamente esaltante girone di andata.

Il roster allenato da coach Andrea Palmieri, e guidato in campo dai giocatori più esperti quali Nicola Padalino e Cristian Vigilante, nonostante una buona prestazione al cospetto di una delle grandi del campionato, non è riuscito a far suo il primo derby della stagione con la Sveva Pallacanestro Lucera.

Partita spigolosa, a tratti spettacolare, sicuramente combattuta e al tempo stesso estremamente corretta quella giocata domenica sera al Palazzetto Russo.
 
Alla formazione lucerina va il merito di aver conquistato sin dall’inizio un buon margine di vantaggio: i dieci punti di differenza che hanno chiuso il primo quarto (8-18) sono praticamente rimasti tali per buona parte dell’incontro. Solo verso la fine del terzo quarto e all’inizio della successiva ed ultima frazione, i cussini, grazie alle incursioni di Olivieri, Dell’Aquila e del solito Nicola Padalino, sono riusciti ad avvicinarsi pericolosamente agli avversari, portandosi prima sul 43-45 e poi sul 56 – 58.
La Sveva però non ha mai smarrito la bussola confermando ancora una volta tutto il suo potenziale ed il suo valore di squadra costruita per vincere.
Una forza che ha permesso a Chiappinelli, tra gli ex di giornata, e compagni di respingere gli assalti dei padroni di casa e chiudere il match con undici punti di distacco.

CLASSIFICA SERIE D - GIRONE A
Barletta Basket e Sveva Pallacanestro Lucera  14 ;
Angiulli Bari e Federiciana Altamura 12;
Olympia Rutigliano e Teknical Sport Massafra  8;
Sporting Club Bitonto 6;  Cus Foggia* e Basket Fasano 4; Murgia Santeramo 2. 

PROSSIMO TURNO
CUS FOGGIA – MURGIA SANTERAMO 8 dicembre ore 18:30

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento