Baseball, colpo della Fovea Embers: torna Arturo Araujo

A meno di un mese dall'inizio del campionato di serie B, la compagine foggiana piazza un grande colpo, con il ritorno del venezuelano, già in Capitanata nel 2016

Un giocatore di altra categoria, un valore aggiunto per questa Fovea Embers. Arturo Araujo è il nuovo acquisto della squadra diretta da Salvatore Strippoli.

Acquisto di grande spessore in casa Fovea Embers. La compagine foggiana del baseball, diretta da Salvatore Strippoli, mette a segno un colpo di mercato tesserando Arturo Araujo. Si tratta di un ritorno per il venezuelano, già a Foggia ai tempi del Baseball Club nel 2016.

“Sarà un valore aggiunto per la mia squadra - afferma felice il manager - perché Arturo va a mettere esperienza e qualità al mio gruppo tutto foggiano”.

Grande versatilità difensiva, con Araujo che nasce esterno ma che può anche tranquillamente salire sul monte di lancio. Miglioramenti che ci saranno anche in attacco per via dell’ottima battuta che aumenterà la qualità dell’allineamento offensivo.

Torna a Foggia con grande entusiasmo e con la voglia di rendere la Fovea Embers protagonista di questo campionato di B.  

“L’anno dopo l’esperienza in A con Foggia - conferma Araujo - sono andato ad Ancona in Serie C e lo scorso anno ero vicino al Pesaro, in A, anche se poi sono tornato in Venezuela e ho giocato nella Lega del mio paese.

Adesso torno a Foggia con tanto entusiasmo, devo fare un intervento al menisco e poi sarò a disposizione del manager Salvatore Strippoli. Spero che andrà tutto bene e di essere pronto per la partenza del campionato ad aprile. Il mio obiettivo è rendere maggiormente competitiva la squadra, già ben messa”. Queste le prime parole del neo acquisto degli Embers.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge e uccide 35enne, scappa ma telecamere e frammenti lo incastrano: arrestato per omicidio stradale

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • "Mamma come l'ho combinato". Tutte le vittime della violenta 'Società Foggiana': "Qui le estorsioni devi pagarle a noi"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

Torna su
FoggiaToday è in caricamento