U.S. Foggia: gli auguri dell’assessore Morlino a Paolo Stringara

Morlino: “Diamo tempo per lavorare. Non più ammissibili aggressioni a Casillo”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

La squadra di calcio porta con sé l’immagine più rappresentativa di una città come Foggia in ambito sportivo nazionale ed è per questo che l’attenzione dell’assessore allo Sport non deve essere da meno o diversa da quella dello sportivo appassionato e sostenitore dei colori sociali. Ma ogni atteggiamento anti sportivo ed aggressivo non è sicuramente un segnale positivo e deve essere emarginato per garantire a chi sta impegnandosi di poter proseguire serenamente il suo percorso”. morlino_1_original

L’assessore allo Sport del Comune di Foggia, Matteo Morlino, ha voluto indirizzare al nuovo allenatore dell’U.S. Foggia, Paolo Stringara, un augurio particolare per l’inizio di un impegno importante "che non riguarda solo la possibilità di guidare una squadra di calcio blasonata, ma di un sodalizio sportivo che porta il nome di una grande città del sud."

Ma Morlino ha tenuto a sottolineare anche la necessità che episodi di violenza registrati nei giorni scorsi nei confronti del patron del Foggia non sono ammissibili ed allontanano in questo modo la possibilità di fare un gruppo unito per raggiungere gli obiettivi programmati. “Abbiamo un nuovo allenatore, una rinnovata fiducia nella squadra, ora diamo il tempo per lavorare”, continua l’assessore Morlino, “e sono sicuro che i risultati arriveranno già a partire da Foligno”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento