L'Audace riparte forte, batte il Molfetta e vola a -1 dalla vetta

Le reti di Di Bari ed Herrera decidono il bigmatch del Monterisi. Grazie ai pareggi di Altamura e Cavese, i gialloblu si piazzano a una lunghezza dalla nuova capolista Potenza

Una gara ben interpretata dall’Audace Cerignola che, nella prima giornata del girone di ritorno, raccoglie i tre punti vincendo 2-0 sullo Sporting Fulgor.

Si è vista in campo una squadra che, nonostante l’emergenza a centrocampo per le assenze di Moro e Pollidori, ha giocato con personalità la gara incasellando una vittoria fondamentale per la classifica.

Dopo un primo tempo in cui i gialloblu del presidente Nicola Grieco hanno costruito senza andare in rete, il goal arriva allo scadere, a pochi secondi dalla fine della prima frazione di gioco con Vito Di Bari che finalizza un ottimo traversone di Loiodice.

Nel secondo tempo invece è arrivata la rete per Eric Herrera, all’esordio con la maglia del Cerignola. Sfortunato il numero nove Fabio Longo al quale l’estremo difensore della Fulgor ha parato un rigore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Stiamo facendo il nostro percorso fatto di lavoro e impegno - ha detto Teore Grimaldi a margine della gara -. Dovevamo fare bottino pieno e lo abbiamo fatto. Mi sento di ride che sotto porta dobbiamo essere più cattivi. Positiva la fase difensiva, anche se bisogna sempre e comunque lavorare per far meglio. I nuovi arrivi hanno fatto una buona gara. Martedì torniamo a lavorare per preparare il prossimo impegno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Coronavirus: 75 casi in provincia di Foggia, in Puglia sono 301 e tre morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento