Doppio Longo fa felice Feola e l'Audace: al 'Monterisi', Francavilla battuto 2-1

Prima gioia all'esordio per il nuovo tecnico. Gialloblu avanti al 39' con un preciso colpo di testa del fantasista su assist di Loiodice. All'11' della ripresa, il pari dell'ex Foggia Mancino. Sette minuti dopo il sigillo vincente ancora di Longo su cross di Marotta

La 'prima' di Feola non poteva andare meglio. Il neo tecnico dell'Audace inizia la sua seconda avventura a Cerignola con una preziosa vittoria contro il Francavilla. Preziosa per il morale, ma anche per la classifica che vede gli ofantini fuori dalla zona playout e un po' più vicini a quella playoff. 

È chiaro che il processo di guarigione dei gialloblu non è terminato, ma non mancano le buone indicazioni. A cominciare dalla sontuosa prestazione di Longo, match winner con la doppietta che ha piegato gli ospiti. È lui ad aprire le danze a pochi minuti dall'intervallo con una precisa inzuccata su preciso invito di Loiodice, ed è ancora lui a riportare avanti i suoi dopo che l'ex Foggia Nicola Mancino aveva ripristinato la parità all'11 del secondo tempo. 

Buona anche la prestazione dell'under De Cristofaro, autore di ottime giocate soprattutto nella prima frazione. Prossimo impegno in casa del Gladiator: l'opportunità per cercare continuità e accorciare ancora la classifica. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Cerignola: spara e uccide la vicina, ferisce la moglie e poi si toglie la vita

  • Omicidio nel Foggiano: ucciso 'Fic secc', noto esponente della criminalità garganica

  • Scacco al clan: maxi operazione antimafia di Carabinieri e Cacciatori, 50 arresti (anche a Foggia e Cerignola)

  • Madre urla disperata, bimbo rischia di soffocare con un pezzo di wurstel: autista soccorritore del 118 gli salva la vita

  • Quel piano 'bomba' per uccidere 'Fic Secc': ieri l'omicidio a colpi di fucile dell'erede di Romito, stub e perquisizioni

  • Bomba in vicolo Ciancarella, a Foggia: colpita la friggitoria 'Poseidon', malore per un residente

Torna su
FoggiaToday è in caricamento