Loiodice lancia l'Audace, battuto anche il Casarano: il Cerignola vince e aggancia il Foggia

Una doppietta dell'esterno offensivo decide il recupero della prima giornata, terminato 2-1. Tutte e due le reti alla fine del primo tempo (al 37' e 42'). Di Versienti a inizio ripresa, la rete degli ospiti. Ofantini a punteggio pieno, ma ancora con una gara da recuperare

Continua a vincere l'Audace Cerignola. La formazione di Potenza supera anche il Casarano nel recupero della prima giornata. Ed è ancora la doppietta di un giocatore a decidere il match. Se contro il Gravina il match-winner era stato Martiniello, la palma di man of the match se la prende Nicola Loiodice, autore di due grandi gol messi a segno nel giro di cinque minuti (al 37' e al 42') nell'ultimo parte del primo tempo. Due gol entrambi di pregevole fattura: il primo, giunto con una conclusione al volo dal limite dell'area che ha freddato l'estremo difensore avversario, il secondo arrivato con una percussione sulla sinistra, dribbling su un avversario e conclusione sul primo palo. 

A inizio ripresa, la rete degli ospiti con Versienti che riapre il match, ma non basta ai salentini per evitare la sconfitta. 

Per gli ofantini si tratta del secondo successo consecutivo, che li proietta nella zona alta della classifica, a pari punti con Brindisi, Bitonto, Foggia, Gravina e Taranto, a tre lunghezze dalla capolista Fasano, ma con una giornata ancora da recuperare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento