L'Audace domina, ma non sfonda. Il Bitonto regge e strappa un punto

Quinta gara consecutiva senza vittorie per i gialloblu, che non capitalizzano le diverse occasioni costruite e devono accontentarsi di un misero punto. E la vetta ora dista 8 punti

4 gol fatti in 8 partite. La media di un gol ogni due gare. Nessuna rete nelle ultime cinque gare. Numeri impietosi che certificano il momento negativo dell'Audace Cerignola. La squadra di Potenza si è fermata al 2-1 rifilato al Casarano lo scorso 18 settembre grazie alla doppietta di Loiodice. Da allora sono arrivati due pareggi e tre sconfitte. 

La partenza ritardata sta sicuramente incidendo sui risultati della squadra di Potenza, che inoltre deve attendere prima di poter avere a disposizione gli ultimi innesti (Rodriguez e Sansone su tutti), senza considerare i tempi tutt'altro che ristretti per assimilare i concetti di gioco e l'idea di calcio dell'ex tecnico della Fidelis Andria. 

Anche contro il Bitonto si è vista una squadra propositiva, ma poco cinica, sin dai primi minuti, come all'8' quando Longo perde il tempo per andare a concludere a rete. Lo sterile dominio ofantino porta solo a una conclusione dall distanza di Coletti e a un diagonale di Loiodice respinto dall'estremo difensore avversario. Per il Bitonto una sola grande occasione con Patierno, in avvio di ripresa, con provvidenziale intervento dell'estremo difensore Cappa e salvataggio sulla linea di Di Cecco. Unico episodio all'interno dell'insipido monologo gialloblu. Neppure i cambi in corsa di Potenza producono effetti. Al "Monterisi" finisce 0-0. 

L'Audace resta nella parte bassa della classifica. La sfida contro il Sorrento, domenica prossima, diventa già determinante per non staccarsi ulteriormente dai piani alti. Ma intanto il Fasano primo è già a +7, il Foggia a +7, Bitonto e Brindisi a +6, altre quattro squadre (tra cui il Taranto) a +4. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

Torna su
FoggiaToday è in caricamento