Domenica, 24 Ottobre 2021
Sport San Severo

Il San Severo espugna il ‘Riccardo Spina’ di Vieste al 95esimo

Penalty concesso dal direttore di gara per un presunto fallo di mano e trasformato da Ladogana. Per il Vieste dagli 11 metri errore di Gentile

Il San Severo sbanca il "Riccardo Spina" di Vieste e si aggiudica il derby di Capitanata grazie a un calcio di rigore per un presunto fallo di mano in area dell’ex Grieco e trasformato al 95mo da Ladogana. Risultato bugiardo per quanto visto in campo, con i padroni di casa più volte vicini al gol e che al 67esimo hanno sciupato dal dischetto l'occasione più ghiotta con Maurizio Gentile. Bravo Pizzolato a respingere la conclusione del capitano gialloblù.

Nel finale i padroni di casa, in inferiorità numerica per l'espulsione di Paolo Augelli, hanno subito il forcing e la pressione degli ospiti. Ma, quando tutti attendevano il triplice fischio finale, Ladogana si disimpegnava in area passando tra Camasta e Grieco, con quest'ultimo che per il direttore di gara toccava il pallone con  il braccio. Inutili le proteste e i tentativi di convincere l’arbitro a tornare indietro sui suoi passi. Dal dischetto però Ladogana vanificava il tuffo di Bua mandando il pallone nell'angolino basso alla destra del portiere avversario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il San Severo espugna il ‘Riccardo Spina’ di Vieste al 95esimo

FoggiaToday è in caricamento