Successo per la 'Corsa dei Santi' a Deliceto: sul podio Teresa Brienza e Matteo Notarangelo

Applausi all’arrivo dal primo all’ultimo degli oltre 250 podisti e camminatori giunti al traguardo, tra i 232 della gara competitiva e i circa 50, tra non competitiva e passeggiata ludico motoria

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Teresa Brienza (49'00''. 4'40'' al km), Bramea Vultur Runners di Melfi e Matteo Notarangelo (35'22'', 3'23'' al km), A.s.d. Atletica Vomano sono i vincitori della 1^ Corsa dei Santi sulla distanza di 10,5 km, disputata domenica 23 agosto a Deliceto.

Oltre 250 i podisti giunti al traguardo, tra i 232 della gara competitiva e i circa 50, tra non competitiva e passeggiata ludico motoria, in rappresentanza di società provenienti da Puglia in primis e da Abruzzo, Campania, Basilicata, Lazio e Molise.

Il percorso collinare, impegnativo e suggestivo ha condotto i partecipanti dalla partenza dal Piazzale Belvedere al Santuario di Santa Maria della Consolazione, per poi ritornare all'arrivo al Piazzale Belvedere, accolti da due ali di pubblico festante assiepato ai lati del rettilineo d'arrivo: tappeto rosso e applausi dal primo all'ultimo arrivato, Santino Basanisi, Veloclub Carpino Runners.

La gara organizzata dall'A.s.d. I Podisti di Capitanata, con il patrocinio del Comune di Deliceto si è avvalsa della preziosa collaborazione e sostegno delle tante associazioni e attività della cittadina dei Monti Dauni e dei comuni limitrofi, che hanno accolto in modo encomiabile gli atleti e gli accompagnatori, ristorati nel dopo gara da un eccellente Pasta Party e grigliata finale.

La manifestazione sportiva era inserita all'interno del ricchissimo cartellone estivo "Delizie d'estate", promosso dal Comune di Deliceto e ha centrato il suo obiettivo di promozione di Deliceto con il suo monumentale Castello Normanno Svevo del Secolo XI, della pratica di una sana attività sportiva sui Monti Dauni e, soprattutto, del Santuario di Santa Maria della Consolazione, che dal 1993 ospita la Comunità Mariana Oasi della Pace, che si prende cura del complesso (funzioni religiose tutti i giorni alle 18:00).

Speaker della manifestazione il campano Gennaro Varrella che ha egregiamente dettato i tempi della manifestazione, dal pre gara fino alle premiazioni. Sul podio, insieme a Teresa Brienza, anche Roberta Dalba e Anna Maria Peschechera, entrambe dell'A.s.d. Barletta Sportiva. Tra gli uomini sul podio, insieme a Matteo Notarangelo di Monte Sant'Angelo, anche Giovanni Marchitiello, Pedone Riccardi Bisceglie e Michele Perta, A.s.d. Atletica Padre Pio.

Da segnalare l'ottima prestazione di Maria Chiara Cascavilla, 20 anni, di San Giovanni Rotondo nella non competitiva e il il 5° e 7° posto degli atleti delicetani de I Podisti di Capitanata Pasquale D'Agnello e del giovanissimo Sadeq Fettah di soli 17 anni.

Infine, vince la classifica di società l'A.s.d. Atletica Padre Pio, 2^ l'A.s.d. Manfredonia Corre, 3^ l'A.s.d. Bramea Vultur Runners di Melfi, 4^ l'A.s.d. Barletta Sportiva e 5^ la Podistica Santo Stefano di Cerignola, autoesclusa in qualità di società organizzatrice l'A.s.d. I Podisti di Capitanata.

Per la classifica completa è possibile consultare il sito www.correreinpuglia.it.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento