Sport San Marco in Lamis

2 a 0 all’Audace Barletta: per l’ASD San Marco è l’undicesima vittoria consecutiva

In gol Guerriero dopo otto secondi e Tantaro alla mezz’ora. Esordio da titolare in campionato di Leonardo Tancredi

Cambiano gli uomini ma il risultato no. L’ADS San Marco conquista l’undicesima vittoria consecutiva battendo l’Audace Barletta per 2 reti a 0. Pur priva di Gravinese, Lombardi, Caiafa e Nardella – e con Michele Coco in panchina – i celeste-granata s’impongono meritatamente davanti ai propri tifosi andando in vantaggio dopo appena 8 secondi grazie alla rete di Guerriero, bravo a raccogliere al limite dell’area un lancio di Iannacone e a trafiggere con un bel tiro l’estremo difensore biancorosso.

Gli ospiti provano ad agguantare il pari ma non sfruttano l’unica disattenzione difensiva della gara dei padroni di casa. Poi è solo San Marco, con Perna che sfiora il raddoppio girando al volo di sinistro un assist al bacio di Iannacone: purtroppo per lui la palla si stampa sulla traversa, dando l’illusione del gol.

Il 2 a 0 porta la firma di Tantaro, già vicino al gol in due occasioni. Perna raccoglie un difficile pallone al centro del campo, lo controlla e di destro – scavalcando la difesa ospite - lancia a rete l’ala sammarchese, che entra in area, supera un avversario e sigla la sua prima marcatura in campionato tra gli applausi convinti del pubblico e sotto gli occhi del presidente Tommaso Martino.

Al rientro dagli spogliatoi i ragazzi di Iannacone controllano il match senza rischiare nulla, sfiorando in almeno tre occasioni la terza rete. Al triplice fischio del direttore di gara, scatta la festa in campo e tra i tifosi della Brigata Lamis, mai domi nonostante la pioggia e le basse temperature. Da sottolineare la prima in campionato del centrocampista di Coppa, Leonardo Tancredi, che al fianco dell’allenatore-giocatore ha ben interpretato la gara.

L’ASD San Marco, seconda dietro l’Audace Cerignola, in attesa di conoscere la data della gara di recupero di Minervino, si prepara ad affrontare la trasferta di Coppa Puglia a Castelluccio dei Sauri (andata 3 a 1), e le altre tre prossime partite casalinghe contro il Rocchetta Sant’Antonio, la Polisportiva Sammarco e lo Sporting Daunia Foggia. Febbraio sarà un mese cruciale per i colori celeste-granata, che pur allungando in classifica sull’Omnia Bitonto, non può permettersi passi falsi, al cospetto di un Reali Siti Stornarella sempre più terza forza del campionato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

2 a 0 all’Audace Barletta: per l’ASD San Marco è l’undicesima vittoria consecutiva

FoggiaToday è in caricamento