Giovedì, 18 Luglio 2024
Sport

E’ morto Antonio Bettoni, il libero del Foggia che sconfisse l’Inter di Herrera

Il difensore della compagine rossonera allenata da Oronzo Pugliese fu artefice della promozione e della permanenza in serie A del Foggia. Il cordoglio della Fuente: "Suo ricordo resterà indelebile"

Addio ad Antonio Bettoni, ex calciatore rossonero, che rese celebre e fece parte del Foggia di Oronzo Pugliese. Nato ad Ospitaletto nel 1937, Bettoni passò dalle giovanili del Saronno alla Spal in serie A. Dopo la parentesi di Ferrara approdò al Foggia, dove chiuse la carriera nel 1968 e dove decise di trascorrere il resto della sua vita. Disputò anche 5 presenze con la maglia della nazionale di calcio e indossò le casacche dell'Anconitana e della Lucchese.

Il nome di Bettoni è legato all’indimenticabile 3-2 all’Inter di Helenio Herrera campione del mondo, ma anche alla promozione in serie A al primo anno e alla permanenza successiva con “il mago di Turi” in panchina. Tutta la società della Fuente Foggia si stringe intorno alla famiglia Bettoni per la perdita del caro Antonio: “Un male incurabile lo porta via dalla vita terrena, ma il suo ricordo resterà sempre indelebile nella memoria della Foggia sportiva e non”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E’ morto Antonio Bettoni, il libero del Foggia che sconfisse l’Inter di Herrera
FoggiaToday è in caricamento