Foggia nel mondo grazie ad Angelo Mirno: 160 paesi hanno trasmesso il successo internazionale dell'atleta di Kick Boxing

Vittoria sul ring dell'Atlantico di Roma nel match del circuito Enfusion dell'atleta di Foggia Angelo Mirno su Giuseppe De Domenico di Riccione

Angelo Mirno

Erano 160 i paesi al mondo che sabato 23 marzo hanno trasmesso la diretta televisiva del match internazionale del circuito Enfusion di kick boxing che sul ring dell'Atlantico di Roma ha visto l'atleta nato a Foggia ma residente a Milano, Angelo Mirno, vincere contro il fortissimo Giuseppe De Domenico di Riccione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una vittoria ai punti (all'unanimità), che l'atleta foggiano ha commentato così: "Voglio ringraziare il team leone Petrosyan (Armen Petrosyan Giorgio Petrosyan) per avermi preparato dal punto di vista tecnico e tattico. Grazie anche ad Ermes Di Francesca. Senza di loro non sarebbe stata la stessa cosa, non a caso sono i migliori. Ringrazio la mia famiglia, la mia ragazza che mi sopporta e mi sta vicino nei momenti difficili e il grande 'Peciolon' (Angelo Pece) che mi sta sempre vicino nei momenti che contano. Un grande ringraziamento va anche agli organizzatori di questa grande serata, Andrea Ferioli e Alessio Smeriglio"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Conte firma il nuovo Dpcm: locali chiusi a mezzanotte, feste in casa massimo in sei e quarantena da 14 a 10 giorni

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento