Martedì, 19 Ottobre 2021
Sport

Il Foggia al “Degli Ulivi” di Andria per riprendersi i play off

Domenica 13 ad attender e i rossoneri ci saranno gli ex Cozzolino, Del Core e Coletti. Due compagini totalmente diverse. La spregiudicatezza dei satanelli contro l'accortezza degli andriesi

Dopo la parentesi agrodolce della gara casalinga contro il Gela e la sosta di campionato, il Foggia di Zeman riprende il proprio cammino da Andria. Il tecnico boemo in questi giorni non ha fatto mistero sugli obiettivi da raggiungere. Per Zeman i play off sono a portata di mano e 27 punti a disposizione sono sufficienti per poterci credere. Il Foggia deve però a fare a meno di parecchie defezioni tra squalificati e infortunati tra i quali Candrina, Rigione e Iozzia. Inoltre la trasferta andriese si presenta ostica. Gli avversari dei rossoneri al “Degli Ulivi” non le mandano di certo a dire e hanno quasi sempre offerto ottime prestazioni conseguendo preziosi punti in chiave salvezza.

Riflettori puntati sugli ex dal dente avvelenato, il duo d’attacco Cozzolino-Del Core e sul centrocampista Tommaso Coletti. Sfida tra il miglior attacco e la terza difesa del girone B. La peggiore difesa del campionato contro il penultimo attacco. Una sfida particolare dal risultato incerto.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Foggia al “Degli Ulivi” di Andria per riprendersi i play off

FoggiaToday è in caricamento