Sport

I rossoneri espugnano il “Degli Ulivi” di Andria con un gol di Insigne

La rete del successo arriva al 42esimo del primo tempo. Non pungono gli ex Del Core e Cozzolino. Il Foggia tiene il passo delle grandi e attende la gara Atletico Roma-Viareggio in programma domani sera

Al "Degli Ulivi" di Andria il Foggia che non ti aspetti. Cinico, accorto e corsaro. Circa duecento sostenitori rossoneri arrivati dal capoluogo dauno gioiscono per una vittoria che vale doppio. La posta in gioco era troppo alta per lasciarsela sfuggire.

La gara inizia nel segno dei ragazzi di Zeman, che nei minuti iniziali si affacciano nell’area ospite con Salomon e Farias. Subito dopo Laribi colpisce il palo servito da un ottimo Kone.

I padroni di casa al 36esimo reclamano un rigore per un presunto atterramento di Santarelli su Caturano, ma per il direttore di gara l’estremo difensore foggiano tocca prima la palla e poi il piede. Vibranti le proteste andriesi. Gli animi si surriscaldano, ma ci pensa Insigne ad ammutolire il Degli Ulivi. Al 42esimo l’attaccante campano infila Spadavecchia servito da un’ottima intuizione di Burrai.

Nella ripresa al forte vento si aggiunge una pioggia battente. Statella avrebbe l’opportunità di pareggiare ma spreca malamente. Entra l’ex Cozzolino a far coppia con un Del Core evanescente. I rossoneri controllano la gara senza correre grossi rischi e al quarto minuto di recupero potrebbero raddoppiare con Agodirin. Il Foggia tiene il passo delle grandi e si porta a due punti dall’Atletico Roma che però nel posticipo di domani attende al Flaminio il modesto Viareggio.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I rossoneri espugnano il “Degli Ulivi” di Andria con un gol di Insigne

FoggiaToday è in caricamento