rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Altro

Sciabola, il foggiano Luigi Samele è per la quarta volta Campione d'Italia

Successo ai Campionati italiani assoluti di scherma, in corso a Courmayeur: Foggia è sul tetto d'Italia

Quarto titolo italiano nelle ultime sei edizioni degli Assoluti per lo sciabolatore foggiano Luigi Samele, terzo consecutivo per l’atleta delle Fiamme Gialle che, dopo l'argento olimpico a Tokyo 2020, continua il suo momento d'oro. Samele, già vincitore nel 2016, nel 2019 e nel 2021 (nel 2020 gli Assoluti non si disputarono causa Covid) ha sconfitto in una bellissima finale decisa all’ultima stoccata Matteo Neri dei Carabinieri, suo compagno di sala alla Virtus Bologna. Grande rimonta per lo schermidore pugliese, ritrovatosi sotto per 13-9 ma che ha poi rifilato un parziale di 6-1 all’avversario.

Samele, 35 anni da compiere il prossimo 25 luglio, aveva iniziato il suo percorso battendo 15-8 Edoardo Reale (Frascati Scherma) poi ha messo in riga Leonardo Tocci dell’Aeronautica Militare (15-9), Stefano Sbragia del Puliti Lucca (15-11) e in semifinale Gabriele Foschini del Centro Sportivo Esercito (ancora per 15-11) prima dell’atto conclusivo del torneo. Sul terzo gradino del podio Luca Curatoli delle Fiamme Oro e Gabriele Foschini del Centro Sportivo Esercito.

Queste le dichiarazioni di Samele al termine della gara: “Mi sono presentato agli Assoluti consapevole di non essere al top della forma ma per fortuna poi è arrivata una bella prestazione con una vittoria che mi rende molto orgoglioso: è stato un match duro, molto tirato, che con un pizzico di esperienza sono riuscito a portare a casa contro un atleta di grande talento come Matteo Neri”. L’atleta foggiano guarda già al futuro: “Ovviamente per ora sono concentrato a dare il meglio di me stesso in pedana ma so che le carriere agonistiche non sono eterne e, una volta appesa la sciabola al chiodo, mi piacerebbe restare nell’ambiente e continuare il mio percorso aiutando a crescere le nuove leve”. La dedica per il titolo italiano è toccante: “Dedico questa vittoria alla mia compagna Olga Kharlan, che sta vivendo un periodo molto difficile, e a tutto il popolo ucraino nella speranza che il più presto possibile possa tornare la pace”.

Nella gara di sciabola femminile da segnalare il terzo posto di Michela Battiston, friulana dell’Aeronautica Militare ma che si allena presso il Circolo Schermistico Dauno, mentre Martina Criscio delle Fiamme Oro è quinta, fermata a un passo dal podio proprio dalla compagna di Nazionale Battiston, dopo aver chiuso la fase a gironi davanti a tutti.

Sciabola maschile

Finale
Samele (Fiamme Gialle) b. Neri (Carabinieri) 15-14

Semifinali
Neri (Carabinieri) b. Curatoli (Fiamme Oro) 15-9
Samele (Fiamme Gialle) b. Foschini (Esercito) 15-11

Quarti
Neri (Carabinieri)  b. Fioretto (Fiamme Oro) 15-9
Curatoli (Fiamme Oro) b. Torre (Fiamme Oro) 15-11
Samele (Fiamme Gialle) b. Sbragia (Puliti Lucca) 15-11
Foschini (Esercito) b. Nuccio (Fiamme Oro) 15-14

Ottavi
Samele (Fiamme Gialle) b. Tocci (Aeronautica Militare) 15-11
 

Sedicesimi
Samele (Fiamme Gialle) b. Reale (Frascati Scherma) 15-8
 

Classifica (40): 1. Luigi Samele (Fiamme Gialle), 2. Matteo Neri (Carabinieri), 3. Luca Curatoli (Fiamme Oro), 3. Gabriele Foschini (Esercito), 5. Pietro Torre (Fiamme Oro), 6. Riccardo Nuccio (Fiamme Oro), 7. Luca Fioretto (Fiamme Oro), 8. Stefano Sbragia (Puliti Lucca).

Sciabola femminile

Finale
Vecchi (Fiamme Gialle) b. Passaro (Fiamme Oro) 15-9

Semifinali
Passaro (Fiamme Oro) b. Battiston (Aeronautica Militare) 15-14
Vecchi (Fiamme Gialle) b. Ciaraglia (Fiamme Oro) 15-7

Quarti
Battiston (Aeronautica Militare) b. Criscio (Fiamme Oro) 15-12
Passaro (Fiamme Oro) b. Arpino (Vigili del Fuoco) 15-5
Vecchi (Fiamme Gialle) b. Viale (Champ Napoli) 15-7
Ciaraglia (Fiamme Oro) b. Gargano (Aeronautica Militare) 15-12

Classifica (42): 1. Irene Vecchi (Fiamme Gialle), 2. Eloisa Passaro (Fiamme Oro), 3. Michela Battiston (Aeronautica Militare), 3. Sofia Ciaraglia (Fiamme Oro), 5. Martina Criscio (Fiamme Oro), 6. Giulia Arpino (Vigili del Fuoco), 7. Rebecca Gargano (Aeronautica Militare), 8. Mariella Viale (Champ Napoli).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciabola, il foggiano Luigi Samele è per la quarta volta Campione d'Italia

FoggiaToday è in caricamento